Web
di Marcello Farno 20 Maggio 2016

Il galateo emoji, per non fare sbagli di cui pentirsi in chat

Anche nel mondo degli ideogrammi virtuali ci sono regole non scritte, ma da rispettare

galateo emoji Betches

 

Quante sono le parole che quotidianamente ormai scambiamo con le emoji? Tantissime, e la cosa che più colpisce è quanto esse vengano investite del compito di sintetizzare non tanto semplici termini quanto sensazioni e stati d’animo molte volte abbastanza complessi e allacciati alla nostra sfera intima.

“Dillo con un emoji” d’altronde è il claim che da più parti traduce il vecchio adagio “dillo a parole tue”: basta quindi un cuore per rivelare automaticamente il nostro amore verso qualcuno?

Non funziona proprio così, anche nel mondo degli ideogrammi virtuali c’è una certa etichetta da rispettare, anche se il più delle volte i confini sono labili. Abbiamo riassunto in cinque punti le cose più importanti da conoscere a riguardo.

galateo emoji Mashable

Non esagerare da subito con le smancerie
Di fronte a una persona conosciuta da poco in chat è consigliabile non utilizzare da subito cuori, facce e faccine romantiche. Se state tentando di sedurla probabilmente lo state facendo nella maniera sbagliata, e rischiate di essere rispediti al mittente alla prossima sequela di :*. Sappiate dosarvi.

galateo emoji Mashable

Il colore è importante
Lo sapevate che il cuore rosso è indice di amore passionale? Evitatelo coi colleghi, se volete dimostrare affetto anche a loro, o magari flirtare, i cuori di colore verde, blu e rosa sono decisamente più indicati. Il cuore che brilla sta invece ad indicare chi è il responsabile nella conversazione. Se volete mettere subito le cose in chiaro è il vostro turno.

galateo emoji Mashable

Emoji non-sense
Prima di inviare l’emoji della scimmia, o quella a forma di pupù, assicuratevi anche in questo caso che ci sia un buon grado di confidenza con l’altro. Se invece volete metterlo alle prova, un emoji non-sense diventa sinonimo di scarso interesse nei confronti della conversazione. Se anche lui risponde picche, la conversazione si raffredda e potete tranquillamente cestinarla. Se invece arriva un ??? è il momento di chiamare un traduttore emozionale.

galateo emoji Mashable

Attenti col capo
È il vostro capo non il vostro amichetto con cui vi bevete le birre, perciò nelle conversazioni è bene limitarsi a un semplice :), che rivela affidabilità e sicurezza. Le emoji vengono solitamente utilizzate in maniera informale, pertanto se tra di voi vige un certo tipo di rapporto, evitate. Se notate che è anche dall’altra parte batte un cuore emoji scioglietevi con relativa tranquillità.

 

galateo emoji Mashable

Perdonate i genitori per il loro uso scriteriato
Le persone che hanno scoperto la tecnologia in età adulta amano alla follia le emoji. Perciò perdonatele se di tanto in tanto non riescono ad usarle per bene. Mettetevi vicino a loro e fategli un bel discorso sul loro utilizzo e significato, e se avete tempo preparategli anche un prontuario da tenere a mente. Servirà a loro e sarà di ripasso generale anche per voi.

 

FONTE | mashable.com

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di CT

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari CT L’opera di CT affonda le sue radici nella cultura del Writing. Dalle prime sperimentazioni, influenzate dagli stili più classici dei graffiti, è passato in modo progressivo ad una ricerca minuziosa capace di cogliere ed evidenziare i cambiamenti del paesaggio urbano. Le fascinazioni ricevute dai graffiti sono tuttavia presenti nelle fasi di questo processo: il soggetto-oggetto della sua analisi, le tecniche utilizzate ed in parte i luoghi scelti per i suoi interventi. L’interesse per il lettering si è quindi trasformato in espediente per lo studio della forma fino ad approdare, oggi, ad una ricerca più ampia relativa allo spazio e alle dinamiche contemporanee. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2017"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2017” disegnata da Viola Niccolai serigrafata a mano da Legno. Bag bianca cotone con illustrazione rosa.
25,00 €

KIT GARDENER "MI AMI Festival 2020"

Kit GARDENER “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Locandina de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Locandina numerata e autografata del Film del Concerto di Andrea Laszlo De Simone con l'Immensità Orchestra, in triennale di Milano. L'illustrazione originale della locandina è a cura di Irene Carbone, illustratrice e fumettista torinese con studi alla Scuola Internazionale di Comics, dal 2015 nel duo creativo Irene&Irene e da tempo coinvolta nel progetto Andrea Laszlo De Simone per la realizzazione delle copertine dei dischi "Immensità" ed "Ecce Homo", i video d'animazione "11:43" e "Sparite Tutti", oltre ad aver ideato la creatività della cover digitale di "VIVO". Per “Il Film Del Concerto” ha realizzato a mano un'opera che riconduce al migliore immaginario cinematografico di Federico Fellini. L'opera sarà stampata in pochissime copie in edizione limitata, autografate dagli artisti.  
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >