Web
di Sandro Giorello 29 Marzo 2016

La bottiglia di vino wi-fi è il gadget più inutile e necessario per chi ama bere

Si chiama Kuvée e costa pure un bel po’

 

Se avete fatto un lunedì di pasquetta come si deve, probabilmente non vorrete sentire parlare di vino a fino a quando i postumi saranno completamente svaniti. Se invece non solo siete dei veri appassionati, ma vi divertite anche a scoprire ogni nuova app dedicata al vino – che si tratti dell’elenco di tutte le cantine del Piemonte o dello scanner in grado di riconoscere qualsiasi tipo di etichetta – allora la bottiglia della Kuvée vi interesserà sicuramente.

L’ha inventata una start up di Boston, è una particolare bottiglia hi-tech che si collega a internet e, grazie a un touchscreen, permette di sapere che tipo di vino c’è al suo interno, chi lo produce, la gradazione alcolica, le foto dei vigneti da cui provengono le uve e moltissime altre informazioni.

Va ricaricata ogni volta con una cartuccia di un particolare materiale che permette al vino di non entrare in contatto con l’ossigeno, o almeno in una maniera decisamente ridotta rispetto ad una bottiglia tradizionale.

 

kuvee Gizmodo - Kuvée Bottle

 

Al momento ci sono 48 tipi di cartucce – sono le bottiglie metalliche della foto sopra – diverse provenienti da 12 case produttrici, tutte dello standard da 750 ml a bottiglia. Se vi state chiedendo quale sia il vero vantaggio di un aggeggio simile: Ed Tekeian, chief technology officer della Kuvée, promette che il vino rimarrà fresco per almeno 30 giorni. La Kuvée Bottle nasce per chi ama il buon vino, anche di una certa qualità, ma non è interessato a scolarsi una costosissima bottiglia nell’arco di una sola cena e preferisce aprirne una e godersela durante l’intera settimana. A noi sorprende che esistano persone del genere, ma in fondo il mondo è bello perché è vario. In più Kuvée permette di cambiare diverse tipologie di vino durante lo stesso pasto senza mai sprecare nulla.

Ma la domanda fondamentale è: funziona? Tekeian ha dichiarato che sono stati svolti molti esperimenti, sia con un team di sommelier, sia attraverso diverse analisi chimiche, e conferma che il gusto del vino rimane fresco per quasi un mese. Alcuni siti che hanno recensito la Kuvée Bottle affermano che tale risultato non sembra così sicuro: il gusto sembra invecchiare come in qualsiasi altro contenitore, ma è anche vero che quei pochi giornalisti che l’hanno provata l’hanno testata per meno di sette giorni.

 

Kuvee-b Venturebeat - Kuvée Bottle

 

I limiti di quest’invenzione sono comunque evidenti: la bottiglia deve essere collegata alla corrente elettrica per essere ricaricata, al momento ci sono pochi vini disponibili, la sensazione al tatto del touchscreen non è così entusiasmante se paragonata al buon vecchio vetro.

E poi un piccolo dettaglio: tutte le cartucce sono ordinabili direttamente dal display presente sulla bottiglia, state attenti perché se siete già brilli potreste spendere una fortuna.

 

bottle Cnet - Kuvée Bottle

 

Nonostante la Kuvée Bottle non sia così economica – 179 dollari  l’una – la campagna crowdfunding si è conclusa con successo e la casa produttrice inizierà a spedire le bottiglie a partire da ottobre.

 

FONTE |  theverge.com

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

10,00 €

-GIGA +FIGA

100% cotone Maglietta nera Serigrafia con slogan minimalista per nerd con stile. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": PASSIFLORA, PEPERONCINO, MELANZANA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Passiflora Cerulea La passiflora è avvolgente, come un partner impetuoso, i suoi rami rampicanti circondano qualsiasi supporto possano incontrare. Governata da Venere, è usata negli incantesimi d’amore per dominare la passione. Il suo profumo intenso, infatti si accentua la sera conquistando così ogni tuo senso. Nella simbologia floreale ha virtù protettive, posizionata dinnanzi un ingresso evita intrusione. Peperoncino Peter Pepper Noto per la sua forma fallica, il Peperoncino Peter Pepper vi sorprenderà con il suo carattere deciso, il sapore aromatico e un grado di piccantezza adatto anche ai palati più delicati. L’attitudine erotica esplode in una rapida fioritura bianca per dare poi presto spazio ai suoi frutti. Adatto alla coltivazione in balcone, nella tradizione popolare è infatti una pianta da possedere per realizzare rituali di seduzione. Melanzana Bellezza Lunga Dimenticati della classica emoji perchè quello che stai per piantare è una “bellezza lunga”. La Melanzana contenente nel tuo kit avrà un aspetto fiero della sua struttura: eretta, alta almeno 30 cm, con frutti polposi e pronti per essere gustati in estate. Come ogni spasimante che si rispetti, prima di donarsi al tuo palato ti porterà in dono dei fiori. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

SHOPPER "MI AMI Festival 2020"

Shopper ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Bag bianca cotone con illustrazione multicolor. La shopper che avresti voluto acquistare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di CT

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari CT L’opera di CT affonda le sue radici nella cultura del Writing. Dalle prime sperimentazioni, influenzate dagli stili più classici dei graffiti, è passato in modo progressivo ad una ricerca minuziosa capace di cogliere ed evidenziare i cambiamenti del paesaggio urbano. Le fascinazioni ricevute dai graffiti sono tuttavia presenti nelle fasi di questo processo: il soggetto-oggetto della sua analisi, le tecniche utilizzate ed in parte i luoghi scelti per i suoi interventi. L’interesse per il lettering si è quindi trasformato in espediente per lo studio della forma fino ad approdare, oggi, ad una ricerca più ampia relativa allo spazio e alle dinamiche contemporanee. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Giò Pistone

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Giò Pistone Gio Pistone è nata a Roma. La scelta dei soggetti, spesso figure di fantasia tendenti al mostruoso, caratterizzati da colori molto forti, nasce prestissimo a seguito di incubi notturni. Disegnarli il mattino seguente fu un’idea della madre per affrontare la paura. Presto gli incubi si sono trasformati in vere e proprie visioni da cui ancora oggi attinge. Si è appassionata alla scenografia di teatro dove ha continuato ad approfondire i suoi sogni e il suo innato amore per il grande. In seguito ha lavorato e viaggiato con La Sindrome Del Topo, un gruppo di creatori di strutture di gioco e sogno, con cui si occupava di disegnare, costruire e progettare giostre e labirinti. Ha cominciato a lavorare in strada nel ‘98 attaccando in giro per Roma i suoi disegni fotocopiati. Ha collaborato con varie realtà italiane e internazionali. Ha partecipato a mostre in tutta Europa in particolare presso il Museo MADRE di Napoli, l’Auditorium di Roma, il Museo Macro di Roma e partecipato ad eventi di Street Art quali «Scala Mercalli», «Pop up», «Subsidenze», «Visione Periferica», «Alterazioni», «M.U.Ro». Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
5,00 €

BEVANDA DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

Lattina ufficiale “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l'uso che preferite. La bevanda che avresti voluto bere.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >