Web
di Gabriele Ferraresi 7 Giugno 2016

Nuove emoji, arrivano la Vespa e anche il kebab

Dalla fine di questo mese arriveranno un bel po’ di nuove iconcine buffe, tra cui il leggendario scooter (o qualcosa che gli somiglia molto)

nuove emoji vespa 9gag - Alcune delle nuove emoji

 

Le emoji, croce e delizia della comunicazione online e non solo: del resto, sono un linguaggio. Ci si possono fare un sacco di cose con le emoji, e ve lo abbiamo mostrato nei mesi scorsi: riassumere libri, film interi, e c’è persino un galateo delle emoji, del resto l’emoji della risata fino alle lacrime, è stata la parola dell’anno 2015 secondo i dizionari Oxford. Per cui che bello se arrivano ancora delle altre emoji, e infatti quest’anno ne arriveranno almeno altre 72.

Si legge su The Verge qualcosa di più su queste nuove iconcine che presto affolleranno le nostre chat e i nostri status, e la cosa più importante è che c’è la Vespa. Ebbene sì, non ufficialmente, ma il profilo del leggendario scooter Piaggio è abbastanza evidente nel nuovo set di emoji approvato, ma ancora da rilasciare sia sui dispositivi iOS che Android. La data ufficiale di rilascio? È il 21 giugno, almeno secondo emojipedia.

 

nuove emoji vespa Unicode.org - Eccola lì la vespina, in tutte le sue varianti

 

Se volete scorrere tutte le prossime emoji che appariranno sui nostri smartphone, su Unicode.org c’è l’elenco delle ultime approvate. Noi ne vediamo anche alcune delle altre, perché ce ne sono di davvero importanti, anzi: breaking news! C’è l’emoji del kebab. Vogliamo parlarne?

 

C'è anche il kebab nelle nuove emoji, evviva Unicode.org - C’è anche il kebab nelle nuove emoji, evviva

 

Che bello, adesso quando avremo fame potremo mandarci il simbolo del cibo perfetto per placarla: il kebab. È una piccola rivoluzione, poi magari se andiamo in giro in Vespa è perfetto: ci mangiamo un kebab in Vespa e non dobbiamo più dircelo, bastano due emoji, che bello il dono della sintesi, che bello quando la lingua cambia e puoi fare le cose più veloce.

Ah e tra quelle nuove c’è anche l’emoji più brutta di tutte, quella col cosino in versione cowboy.

 

schermata_emoji_cowboy Unicode.org - L’orribile emoji cowboy

 

Volete vederle tutte tutte tutte? C’è un video che ve le racconta una per una

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

BEVANDA DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

Lattina ufficiale “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l'uso che preferite. La bevanda che avresti voluto bere.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
7,00 €

T-SHIRT "MI AMI Festival 2020"

T-shirt ufficiale  “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids, sul retro lineup artisti. 100% cotone con illustrazione multicolor, disponibile nella variante colore bianca o viola. La t-shirt che avresti voluto indossare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Roberta Maddalena

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Roberta Maddalena Artist, creativity trainer Roberta Maddalena nasce a Giussano nel 1981.Vive e lavora a Milano. Laureata in Design per la Comunicazione al Politecnico di Milano, si specializza in parallelo all’università in Incisione Calcografica, e successivamente in cultura tipografica e Type Design. Segue studi musicali, specializzandosi in vocalità extraeuropee ed ergonomia vocale, sviluppando profondo interesse per l’etnomusicologia, in particolare per l’Asia, esperienza che la porterà ad avvicinarsi a calligrafia orientale e danza contemporanea. Da questi percorsi nascono nel 2013 le sue performance a inchiostro, esperienze fondate sulla relazione segno-corpo, e disegni e dipinti in cui forme e colori evocano la realtà universalmente percepibile e conosciuta, ma ne svelano l’aspetto più mistico e intimo. Sempre nel 2013, dopo sei anni di attività come illustratrice, nascono progetti di creativity training rivolti a privati e aziende: workshop in cui i partecipanti sono guidati nello sviluppo della propria creatività fuori dal quotidiano, per sviluppare capacità di osservazione e movimento, applicabili nella vita come nella professione. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
25,00 €

KIT GARDENER "MI AMI Festival 2020"

Kit GARDENER “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >