Questa emoji è la parola dell’anno secondo Oxford Dictionaries

Anche i linguisti si sono arresi di fronte al potere delle emoji

Internet
di Sandro Giorello facebook 17 novembre 2015 13:16
Questa emoji è la parola dell’anno secondo Oxford Dictionaries

face_with_tears_of_joy nickpomes - Face of tears of joy

 

Tutti i fan delle emoji ora possono esultare. Se siete tra quelli che ormai non riescono più a formare una frase di senso compiuto senza metterci una faccina (e magari vi siete anche comprati la tastiera apposta per scrivere più veloci) da oggi vi sentirete ancora più legittimati a farlo. Gli Oxford Dictionaries hanno scelto come parola più significativa del 2015 la “faccina con le lacrime di gioia”.

Il tradizionale alfabeto ha sempre lottato per soddisfare le esigenze comunicative e rappresentare la velocità del ventunesimo secolo – ha commentato il presidente di Oxford Dictionaries Casper Grathwohl – Non c’è da stupirsi se un simbolo grafico come l’emoji oggi sappia colmare tali lacune. È flessibile, immediata e magnificamente allegra“.

Grathwoh ha scelto questa faccina specifica perché è l’emoji più utilizzata in assoluto nel 2015: rispetto all’anno precedente è stata inserita nei messaggi e nelle chat inglesi il 20% delle volte in più e il 17% in USA. Noi, in fondo, ve l’avevamo già detto che le emoji hanno una loro dignità letteraria, no?

FONTE | Independent.co.uk

Vi raccomandiamo:

COSA NE PENSI? (Sii gentile)