Web
di Simone Stefanini 18 Maggio 2016

Questi auricolari traducono qualsiasi lingua in tempo reale

Sembra fantascienza, ma il progetto è davvero in crowdfunding

https://youtu.be/Y87Qk34BZUQ

 

Una pubblicità di un televisore degli anni ’80 diceva “Potevamo stupirvi con effetti speciali, ma noi siamo scienza, non fantascienza”. Questo slogan si sposa a meraviglia con questa splendida invenzione, decisamente rivoluzionaria, che sta passando un po’ in sordina. Si tratta degli auricolari che traducono in tempo reale l’inglese, il francese, lo spagnolo e l’italiano, ma che presto potranno tradurre tutte le lingue del mondo. Un prodotto che sembra uscito dalla fantasia di Spike Jonze e del suo film Her, in cui un computer ampliava la propria intelligenza e comunicava col nerd attraverso l’auricolare. Stavolta invece quel piccolo pezzo di plastica serve come mezzo per parlare con persone reali, senza la minima vergogna.

Quante volte nell’arco della vita, avreste voluto capire meglio i vostri amici stranieri ma dopo un po’ vi siete persi ad annuire come babbei, senza aver compreso praticamente nulla? Non abbiate paura, capita a tutti, anche a chi mastica le lingue. Magari vi siete inabissati in un discorso tecnico-politico del quale non conoscete la metà dei termini, oppure il vostro interlocutore parla troppo velocemente una lingua che non padroneggiate. Adesso, grazie al progetto The Pilot della Waverly Labs, potrete essere in grado di conversare amabilmente anche con un persona che non conosce affatto la vostra lingua.

 

 

Il sistema di traduzione istantanea sarà disponibile a settembre e permetterà ai suoi clienti di poter acquistare i due auricolari e l’app,  deputata a scaricare le varie lingue che saranno caricate sugli auricolari. Ogni lingua, promette la Waverly, sarà disponibile in vari dialetti, in modo da riuscire a tradurre anche il più ostico degli accenti.

 

I due auricolari e la app weaverlylabs.com - I due auricolari e la app

 

I primi acquirenti potranno portarsi a casa tutto questo sistema per la modica cifra di 129$, a patto che facciano il preorder ora. La seconda mandata costerà 149 $, poi 179 $. Se vi iscrivete subito al progetto di crowdfunding su Indiegogo, che partirà a breve, sarete contattati per saperne di più.

 

Gli auricolari in 3 colori diversi waverlylabs.com - Gli auricolari in 3 colori diversi

 

La prima versione di The Pilot funzionerà solo se starete parlando con una persona che indossa anch’essa gli auricolari. Benché il sistema possa essere usato anche con l’app, il vero scopo dell’invenzione è quella di poter finalmente parlare faccia a faccia, capendo cosa l’altra persona sta dicendo, quindi meglio se tenete il telefono in tasca e vi lasciate guidare dalla voce nelle vostre orecchie, che traduce ogni parola.

 

Awesome! grab via YouTube - Awesome!

 

Ricordate tutte le volte che siete andati in bianco per aver fatto la solita figura dell’italiano all’estero, tentando di parlare coi gesti oppure scandendo piano le parole in italiano, come se il problema fosse la velocità e non la lingua straniera? Con poche centinaia di euro, finalmente sarete liberi dalla schiavitù dell’ignoranza e potrete battere quelli che hanno fatto il liceo linguistico, mostrandovi sicuri di voi stessi di fronte a chiunque. Sì perché presto gli auricolari, oltre alle lingue europee più parlate, potranno tradurre anche le lingue asiatiche, l’arabo, l’ebraico, le lingue africane e quelle dell’Europa dell’est. Potrete sostenere ogni tipo di conversazione e sentirvi davvero a casa in ogni parte del mondo decidiate di andare. Una vera e propria rivoluzione, che ci sentiamo di appoggiare alla grande.

 

Una vera e propria rivoluzione waverlylabs.com - Una vera e propria rivoluzione

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >