Come trovare il vostro sosia in un quadro famoso con un’app

Grazie a un’app, è possibile trovare il soggetto del quadro che vi somiglia di più, così potrete visitare il museo e farvi un selfie insieme

Web
di Matteo Scotini 16 gennaio 2018 14:30
Come trovare il vostro sosia in un quadro famoso con un’app

app sosia quadro bored panda

 

Attraverso l’app  di Google Arts and Culture adesso basta scattarsi un selfie per trovare il proprio sosia incorniciato in un quadro da museo. La saggezza popolare ci dice che ogni persona può contare almeno sette sosia sparsi per il mondo, quello che non ci è mai stato detto e che questi possono essere sparpagliati nel tempo, oltre che nello spazio.

Vi è mai capitato di entrare in un museo, farvi largo tra li flash delle macchine fotografiche di qualsiasi forma e dimensione, osservare attentamente un’opera e improvvisamente riconoscere un vostro amico o peggio voi stessi?

 

Il maestro del cinema Alfred Hitchcock ha costruito uno dei sui film più noti e studiati partendo da questo espediente e ora Google non vuole essere da meno:
L’ultimo update di Google Arts and Culture adesso vi da la possibilità di scattarvi un selfie e di trovare immediatamente il vostro sosia pittorico nell’enorme archivio a disposizione del motore di ricerca.

 

app sosia quadro Vertigo Bfi uk

Tutto quello che dovete fare è scattarvi un selfie (attenzione: l’app non vi permette di prendere la foto dal camera roll del vostro smartphone) e fare l’upload, l’applicazione a questo punto vi proporrà la vostra immagine e quella del vostro sosia da museo una accanto all’altra, oltre a fornirvi una percentuale di somiglianza.

 

app sosia quadro  Buzzfeed

Ormai tutti i principali social sono invasi da split screen che comparano persone comuni con le grandi opere che hanno fatto la storia dell’arte. Purtroppo se il vostro sosia ha posato per un’opera minore o per un artista di nicchia sarete costretti a trovarvelo da soli girando i musei sparsi per il globo.

Una bella fatica, questo è sicuro, ma la sorpresa e l’emozione in questo caso saranno amplificati. Se poi provate anche a calcolare i costi dei viaggi necessari per portare a termine la ricerca, i vantaggi forniti da questo nuovo update sono più che evidenti, in ogni caso, che si usi l’app Google Arts and Culture o meno, il cosiddetto wow factor è garantito.

Purtroppo al momento quest’update non è disponibile sullo store italiano, attendiamo con ansia aggiornamenti e la possibilità di utilizzarla al di fuori degli stati uniti.

 

app sosia quadro 8

 

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)