Ad Amsterdam se inquini poco hai il wi-fi gratis

Queste casette sono dotate di sensori per l’inquinamento e di un router, che si mette in funzione quando l’aria diventa respirabile

Ambiente
di Raffaele Portofino 1 agosto 2017 16:24
Ad Amsterdam se inquini poco hai il wi-fi gratis

 tuttogreen

 

L’Olanda si batte da tempo per ridurre l’inquinamento, basti pensare ai suoi treni che viaggiano tutti con energia eolica, quindi rinnovabile e pulita. Un’altra buona notizia in tal senso viene proprio da Amsterdam, città simbolo dell’ecosostenibilità: la TreeWiFi ha appeso piccole casette simili a quelle per pipistrelli, che invece di contenere gli animali notturni per eccellenza, sono dotate di sensori per l’inquinamento e  di un router WiFi.

Funziona molto semplicemente: quando l’inquinamento scende e l’aria è più respirabile, il router si mette in funzione e regala l’internet a chi ci si collega, quando invece l’inquinamento è troppo alto, niente WiFi.

 

 tnooz

 

L’idea è di Joris Lam, un giovane imprenditore col pallino dell’ecologia, che nella stessa soluzione tiene sotto controllo l’inquinamento e crea l’effetto carota-bastone che tanto piace ai cittadini del mondo civilizzato.

Nonostante Amsterdam sia una delle città col maggior numero di biciclette, non se la passa benissimo sotto il fattore inquinamento, quindi c’è bisogno di un ulteriore sforzo da parte dei cittadini, che limitino le abitudini nocive.

Il caldo fuori controllo dell’estate e quelle che i tg chiamano bombe d’acqua durante l’inverno, non sono che sintomi del cambiamento climatico, dovuto dallo sfruttamento scriteriato delle risorse terrestri e dall’inquinamento, quindi ben venga ogni genere di innovazione o di strategia che tenda a ridurre l’impatto umano negativo sul pianeta.

 

FONTE | Darlin

COSA NE PENSI? (Sii gentile)