New York dice NO ai sacchetti di plastica usa e getta

Il primo marzo è stata firmata una legge che vieta l’utilizzo di sacchetti di plastica monouso in tutto lo stato di New York. Una vera e propria svolta green per ridurre la plastica e salvaguardare l’ambiente.

New York è il terzo Stato federato degli Stati Uniti a dare una concreta svolta green alla propria economia. Dopo Hawaii e California, è stata firmata una nuova legge che vieta l’utilizzo, dal primo marzo, di buste di plastica usa e getta in tutto lo Stato di New York.

 

Una bella svolta ambientalista che potrebbe contribuire a scoraggiare l’utilizzo di plastica in generale e a demolire concretamente una vera e propria montagna di plastica: ogni anno, sono circa 10 miliardi i sacchetti che circolano nella sola New York City, mentre nell’intero Stato si parla di circa 23 miliardi sacchetti monouso l’anno. Cifre che fanno ragionare, soprattutto se si pensa che l’85% di questi sacchetti finisce per terra, disperdendosi nell’ambiente, o negli impianti di riciclaggio.

La legge, oltre a vietare la vendita di sacchetti di plastica monouso, prevede anche che i negozi vendano a 5 centesimi sacchetti di carta o che siano muniti di borse riciclabili disponibili da vendere per il cliente che non ne fosse già in possesso. Largo, quindi, a buste di carta e shopper riutilizzabili di tela (che tanto ora vanno anche di moda) e plastica, con una deroga, per il momento, per le spedizioni a domicilio.

La norma è comunque uno dei punti più discussi della legge finanziaria approvata da New York e, in generale, molti commercianti hanno protestato per il costo eccessivo che la rinuncia alla busta di plastica usa e getta comporta: si parla di 100mila sacchetti di plastica al costo di circa 2mila dollari di contro a 100mila sacchetti di carta al costo di 15mila dollari. Attualmente si prevede un periodo di tolleranza per far sì che tutti i commercianti si allineino alla legge. Per il futuro, invece, la multa sarà di 250 dollari. Ma, per il nostro futuro, questo ed altro.

(Fonti di riferimento: theSocialPost, Touring Club Italiano).

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

17,00 €

KIT DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL DESIDERIO “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper quattro lattine Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
9,23 €

Lampada luna 3D

Lascia entrare la luna nella tua camera. Questa bellissima lampada ti accompagnerà durante tutta la notte con una luce lunare. Fiorando la sua superficie, inoltre, sarà possibile modificare il suo colore. CARATTERISTICHE: Materiale: PLA Sorgente di luce: LED Tempo di ricarica: 2-4 ore Tempo di funzionamento: 8-10 ore Alimentazione: USB DC:5V /1A   Prodotto spedito dalla Cina. Tempi di consegna: 20/30 gg.    
28,90 €

Al di là delle parole. Che cosa provano e pensano gli animali

Abituati ad anni ed anni a guardare documentari prima su Superquark e poi sui vari canali satellitari o su Netflix, quando si inizia a leggere Al di là delle parole di Carl Safina, libro appena uscito per Adelphi, si è convinti di sapere tutto sul mondo degli animali. E invece no, leggendo il libro si capisce come non sappiamo proprio niente.
17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 BIANCA

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W bianca, con illustrazione  completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >