Camminare in un caleidoscopio gigante fatto da centinaia di specchi

Perdersi nella magia di un tunnel di specchi

Art
di Marco Villa facebook 22 luglio 2014 10:42
Camminare in un caleidoscopio gigante fatto da centinaia di specchi

L’occasione è stata la biennale di Kobe, all’interno della quale è stato lanciato il concorso internazionale “Art in a Container”, con il quale si chiedeva ad artisti di tutto il mondo di progettare installazioni all’interno di un comune container.

Uno dei progetti più belli è senz’altro quello di Masakazu Shirane e Saya Miyazaki, che hanno pensato a un fantastico tunnel costituito da tantissimi specchi, legati tra loro da semplici cerniere, per permettere di modificare la forma dell’installazione.

L’opera si chiama “Wink Space” e stare in piedi in mezzo a tutti questi specchi è un po’ come camminare all’interno di un gigantesco caleidoscopio. Un’esperienza psichedelica.

FONTE | thisiscolossal.com

adesignaward-07497a4b0b3b1817afe3c2f1ead568428a3c0b94-5-1

adesignaward-07497a4b0b3b1817afe3c2f1ead568428a3c0b94-5-2

adesignaward-07497a4b0b3b1817afe3c2f1ead568428a3c0b94-5-3

adesignaward-07497a4b0b3b1817afe3c2f1ead568428a3c0b94-5-4

adesignaward-07497a4b0b3b1817afe3c2f1ead568428a3c0b94-5

mirror-1

COSA NE PENSI? (Sii gentile)