Nascondersi in primo piano: le fotografie mimetizzate di Natalia Wiernik

Mi si nota di più se mi mimetizzo con lo sfondo?

Art
di Marco Villa facebook 30 maggio 2014 10:10
Nascondersi in primo piano: le fotografie mimetizzate di Natalia Wiernik

Un’opera d’arte, per definizione, è qualcosa che si mette in mostra. Non è detto, però, che anche il suo soggetto, il suo contenuto debba essere mostrato in maniera chiara. Anzi, a volte succede l’esatto contrario, succede che un autore giochi tutte le sue carte sulla possibilità di nascondere e celare quello che sta dipingendo. O fotografando.

È il caso di Natalia Wiernik, fotografa polacca che realizza scatti in cui i soggetti si confondono con i fondali, in un gioco mimetico di grande effetto. Oggi vi proponiamo sue fotografie tratte da due serie differenti. Le prime appartengono alla serie “The protagonists” e mostrano ritratti di famiglie atipiche, fuori dagli schemi. Le seconde fanno invece parte di “Thanksgiving” e portano all’estremo la tendenza al mimetismo delle foto di Natalia.

The Protagonists

Zrzut ekranu 2013-03-4 o 00.39.13

Zrzut ekranu 2013-03-5 o 22.08.49

Zrzut ekranu 2013-03-5 o 22.10.04

Zrzut ekranu 2013-03-5 o 22.24.11

Zrzut ekranu 2013-03-7 o 23.41.44

 

Thanksgiving

natalia wiernik

natalia wiernik-1

natalia wiernik 9

natalia wiernik 8

natalia wiernik 7

natalia wiernik 5

natalia wiernik 4

natalia wiernik 3

natalia wiernik 2

natalia wiernik 1

 

Vi raccomandiamo:

COSA NE PENSI? (Sii gentile)