Le sculture d'erba di Mathilde Roussel

Art
di Chiara Minetti 12 aprile 2012 14:46
Le sculture d'erba di Mathilde Roussel

“Il mondo naturale, come il cibo ingerito, diventa una componente dell’essere umano. Attraverso queste sculture antropomorfe e organiche fatte di semi di grano, mi sforzo di dimostrare che il cibo e la sua origine ha un impatto su di noi al di là del suo gusto. Il suo potere interno colpisce ogni organo del nostro corpo. Osservare la natura ed essere consapevoli di cosa e come mangiamo, ci rende più sensibili verso le grandi diseguaglianze del mondo – dalle carestie all’abbondanza di cibo – e consente di essere fisicamente, intellettualmente e spiritualmente collegati alla realtà globale.”

Mathilde Roussel è un’artista francese con sede a Parigi. Le sue opere s’interrogano sulla condizione dell’essere umano nella sua impercettibilità. L’artista ha l’obiettivo di rivelare la nostra immagine interiore, attraverso l’uso della metafora. Vuole trovare la forma, il colore, la dimensione del nostro paesaggio mentale. I suoi disegni preparatori le permettono di pensare formalmente alle sculture da creare. Attraverso le sue ricerche, si sforza di mettere in discussione il tempo a di considerarlo in un’accezione al contempo umana e vegetale. Il suo lavoro diventa una mappatura del nostro corpo, un’anatomia del tempo e dello spazio che occupiamo con la nostra fragile presenza.

Qui le sue sculture di semi di grano, erba, metallo riciclato e tessuto.

 



Contact
…………………………………………
contact@mathilderoussel.com
t: +33 (0)6 65 54 35 67

COSA NE PENSI? (Sii gentile)