Art
di Simone Stefanini 26 Ottobre 2015

I pacchetti di sigarette disegnati male di Enrico Pantani

Sui suoi pacchetti di Camel blu lui ci disegna una vignetta sfruttando anche le avvertenze ai fumatori stampate sul pacchetto. Lo abbiamo intervistato

12144663_10206939321057222_4552366042772908446_n © Enrico Pantani - moda già vista

 

Enrico Pantani abita in un paese della Toscana, per la precisione a Pomarance in provincia di Pisa ed è una bestia strana, come si dice dalle sue parti.  I suoi disegni i sui pacchetti di Camel Blu sono l’emblema del suo lavoro, semplice eppure potente e molto familiare, perché ogni fumatore almeno una volta nella vita ha usato il pacchetto in modo creativo. A condire l’operazione, o forse a fare a fare da scintilla, la frase che ricava dalle avvertenze ai fumatori stampate sul pacchetto.

La bellezza nei suoi lavori arriva quando non te l’aspetti e quindi fa più rumore. Il suo tratto è infantile e volutamente brutto, sintetico e sgraziato, una sorta di letame da cui nascono i fiori declinato all’illustrazione.

Il resto della sua produzione non è facilmente inquadrabile perché crea arte in modo anarchico ed elementare, coi suoi disegnetti fatti sui bloc notes e poi postati sui social, le sue vignette di poche parole, triviali, essenziali e surreali, a metà tra la satira colta e la battuta al bar del paese. Un Bukowski del pennarello. Trovate tutto sul suo profilo Facebook.

Gli abbiamo fatto qualche domanda per saperne di più e le sue risposte sono come lui, mai scontate.

 

10847817_10206150691221969_1520813345965610573_n © Enrico Pantani - luce

 

Tu in realtà non sei un disegnatore, no?
Non sono un illustratore, non so nemmeno io cosa sono. A 15 anni ho iniziato a suonare la batteria, poi la chitarra, mi sono trasferito a Firenze dove mi sono laureato in Lettere e Filosofia. Nel frattempo ho iniziato a disegnare, per circa 10 anni ho appuntato storielle su taccuini 9×14 cm corredate di disegnetti a cazzo. Dal 2006 ho provato a trasferire tutto in grandi formati, ho iniziato a fare le prime mostre, alla fine mi sono creato un mondo parallelo. Oggi mi sento libero di fare quel che voglio, non ho contratti con nessuno, se mi va posso disegnare anche cazzetti per tre settimane di fila e volendo postarli sui social a manetta. Insomma, lavoro, tanto e senza nessuno alle costole che mi dice cosa fare.

 

pantani sigarette 5 © Enrico Pantani - mente sta intorno

 

Perché ti sei messo a disegnare i pacchetti di Camel Blu?
I pacchetti sono nati perché un giorno mi sono ritrovato in giro senza taccuino, non sapevo dove disegnare, così ho preso l’Uniposca e ho cominciato a imbrattare l’unico supporto a disposizione: il mio pacchetto di Camel blu, fumo solo quelle. Avevo solo un’alternativa, cioè la macchina. Ma su quella non potevo disegnare, così…

 

pantani sigarette 24 © Enrico Pantani - in che stato

 

Nasce prima il messaggio ricavato dalle avvertenze o il disegnetto?
Sono anni che gioco con le parole, mi piace scombinare i discorsi e creare doppi sensi; visto che le scritte delle avvertenze sono quasi sempre le stesse è difficile trovare ogni volta un compromesso col disegno, ma qui nasce la sfida. Generalmente prima studio cosa posso dire con quelle lettere, poi cancello, poi disegno.

 

pantani sigarette 11 © Enrico Pantani - chi me e te

 

E il fine ultimo del tuo lavoro anarchico, caustico ed estremo, qual è?

Non credo che ci sia un fine ultimo, anzi spesso non c’è neanche un senso. Le vignette che pubblico nascono dopo giornate di osservazione sociale. Il metodo (perché comunque ho un mio metodo) è osservare fino a scoppiare, osservare sia la gente sia il web, poi alla fine prendo il pennarello e scaravento sul foglio una sintesi. Esiste una raccolta di alcune vignette, per chi la volesse basta ordinarla da Bel Ami edizioni cercando il mio nome.

 

pantani sigarette 10 © Enrico Pantani - il cane

 

pantani sigarette 14 © Enrico Pantani - ci torno

 

pantani sigarette 8 © Enrico Pantani - demente

 

pantani sigarette 3 © Enrico Pantani - ti sta intorno

 

pantani sigarette 4 © Enrico Pantani - fumo dé

 

pantani sigarette 6 © Enrico Pantani - da te

 

pantani sigarette 7 © Enrico Pantani - fu grave chi tornò

 

pantani sigarette 13 © Enrico Pantani - fugge chi sta intorno

 

pantani sigarette 15 © Enrico Pantani - lame

 

pantani sigarette 18 © Enrico Pantani - fuoco

 

pantani sigarette 19 © Enrico Pantani - umide

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di CT

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari CT L’opera di CT affonda le sue radici nella cultura del Writing. Dalle prime sperimentazioni, influenzate dagli stili più classici dei graffiti, è passato in modo progressivo ad una ricerca minuziosa capace di cogliere ed evidenziare i cambiamenti del paesaggio urbano. Le fascinazioni ricevute dai graffiti sono tuttavia presenti nelle fasi di questo processo: il soggetto-oggetto della sua analisi, le tecniche utilizzate ed in parte i luoghi scelti per i suoi interventi. L’interesse per il lettering si è quindi trasformato in espediente per lo studio della forma fino ad approdare, oggi, ad una ricerca più ampia relativa allo spazio e alle dinamiche contemporanee. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Giò Pistone

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Giò Pistone Gio Pistone è nata a Roma. La scelta dei soggetti, spesso figure di fantasia tendenti al mostruoso, caratterizzati da colori molto forti, nasce prestissimo a seguito di incubi notturni. Disegnarli il mattino seguente fu un’idea della madre per affrontare la paura. Presto gli incubi si sono trasformati in vere e proprie visioni da cui ancora oggi attinge. Si è appassionata alla scenografia di teatro dove ha continuato ad approfondire i suoi sogni e il suo innato amore per il grande. In seguito ha lavorato e viaggiato con La Sindrome Del Topo, un gruppo di creatori di strutture di gioco e sogno, con cui si occupava di disegnare, costruire e progettare giostre e labirinti. Ha cominciato a lavorare in strada nel ‘98 attaccando in giro per Roma i suoi disegni fotocopiati. Ha collaborato con varie realtà italiane e internazionali. Ha partecipato a mostre in tutta Europa in particolare presso il Museo MADRE di Napoli, l’Auditorium di Roma, il Museo Macro di Roma e partecipato ad eventi di Street Art quali «Scala Mercalli», «Pop up», «Subsidenze», «Visione Periferica», «Alterazioni», «M.U.Ro». Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Roberta Maddalena

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Roberta Maddalena Artist, creativity trainer Roberta Maddalena nasce a Giussano nel 1981.Vive e lavora a Milano. Laureata in Design per la Comunicazione al Politecnico di Milano, si specializza in parallelo all’università in Incisione Calcografica, e successivamente in cultura tipografica e Type Design. Segue studi musicali, specializzandosi in vocalità extraeuropee ed ergonomia vocale, sviluppando profondo interesse per l’etnomusicologia, in particolare per l’Asia, esperienza che la porterà ad avvicinarsi a calligrafia orientale e danza contemporanea. Da questi percorsi nascono nel 2013 le sue performance a inchiostro, esperienze fondate sulla relazione segno-corpo, e disegni e dipinti in cui forme e colori evocano la realtà universalmente percepibile e conosciuta, ma ne svelano l’aspetto più mistico e intimo. Sempre nel 2013, dopo sei anni di attività come illustratrice, nascono progetti di creativity training rivolti a privati e aziende: workshop in cui i partecipanti sono guidati nello sviluppo della propria creatività fuori dal quotidiano, per sviluppare capacità di osservazione e movimento, applicabili nella vita come nella professione. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >