Persone autistiche fanno dei disegni, il risultato è straordinario

Art
di Diletta Pellegrini 29 aprile 2014 13:45
Persone autistiche fanno dei disegni, il risultato è straordinario

L’ autismo è un disturbo neuro psichiatrico molto complesso, che si manifesta mediante la difficoltà di interagire e relazionarsi a livello collettivo e sociale.
L’evoluzione che si è diffusa negli ultimi decenni, è quella di considerare la persona autistica non come disabile, ma come soggetto con talento fuori dall’ordinario, in grado di ottenere successi e traguardi incredibili nel settore della scienza, matematica e musica.
Anche se fino ad adesso gli esperti della sindrome di Asperger, si sono concentrati più che altro nell’analisi delle loro capacità matematiche e esegetiche, l’educatrice e analista comportamentale Jill Mullin, ha deciso di pubblicare “Drawing Autism”, una raccolta che include più di cinquanta opere visive create da persone, dai 7 ai 70 anni, colpite da autismo.
La funzione dell’arte è in questa circostanza quella di far emergere ed esorcizzare – attraverso colori, linee, assemblaggi e disegni – le paure e gli incubi di queste “particolari” menti, oltre che un metodo per superare le loro problematiche espressive e comunicative negli “habitat” sociali.
Analizzando la bellezza, complessità e stravaganza di queste opere, ci accorgeremo che questi ragazzi non hanno qualcosa in meno, ma in più.

aut1 aut2 aut3 aut4 aut5 aut6 aut7 aut8 aut9 aut10 aut11 aut13 aut14 aut15 aut16

COSA NE PENSI? (Sii gentile)