Ritratti di famiglia a metà, le inquietanti fotografie di Ulric Collette

Art
di Marco Villa facebook 10 settembre 2012 16:00
Ritratti di famiglia a metà, le inquietanti fotografie di Ulric Collette

Lui si chiama Ulric Collette e la sua fissazione sono le somiglianze tra parenti. Genitori e figli, fratelli, poco conta. Quello che conta sono i tratti del viso che hanno in comune. Somiglianze talmente forti da poter permettere non solo di confondere le singole persone, ma anche di sovrapporre e unire i loro volti.

Nasce così la serie Split Family Portrait, che fonde in un solo viso due metà appartenenti a diversi membri di una famiglia. Ok, è difficile da spiegare, ma da guardare è molto semplice. E un po’ disturbante.

Sorella e fratello

Madre e figlia

Fratelli

 Sorelle

 Sorelle gemelle

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)