La macchina che ferma l’invecchiamento esiste. Ma non ve la potete permettere.

Geek
di Marta Blumi Tripodi 16 settembre 2013 11:48
La macchina che ferma l’invecchiamento esiste. Ma non ve la potete permettere.

212182_1_600

Ipotizziamo che siate ricchissimi e molto vanitosi. Ipotizziamo anche che un’azienda tedesca sostenga di aver inventato una costosissima macchina che rallenta visibilmente l’invecchiamento. Ipotizziamo che magari, come succede per un sacco di creme antirughe, i risultati non siano necessariamente quelli che vedete nella pubblicità. La comprereste comunque?

Se avete risposto sì a tutte le domande di cui sopra, sappiate che tutto questo è successo davvero (tranne la parte in cui siete ricchi sfondati, ovviamente). Un’azienda tedesca sostiene di aver inventato una macchina che, usando un “codice quantistico cellulare”, fermerebbe i segni del tempo, sia quelli esteriori che gli acciacchi non visibili. La macchina in questione si chiama Human Regenerator e a prima vista si presenta come una cabina telefonica o un bagno chimico, salvo una piccola differenza: è ricoperta da circa 6 kg di diamanti purissimi, per un totale di 200.000 gemme, tanto perché sia chiaro a un primo sguardo che non si tratta di un oggetto economico. Il miracoloso congegno verrà presentato alla prossima fiera del lusso di Abu Dhabi, e il prezzo di vendita si aggira attorno ai 10 milioni di dollari. In attesa di capire se davvero esiste o se si tratta della trovata pubblicitaria di un nuovo film di fantascienza, qui c’è il sito dove preordinare la vostra macchina miracolosa.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)