Notice: Undefined variable: dida in /data/www/dailybest/htdocs/wp-content/themes/db/single.php on line 33
Libri
di Giulio Pons 7 Febbraio 2020

Apocalisse Amazon, il libro di Lutzu per la sopravvivenza dei piccoli commercianti

E’ ancora possibile per un piccolo imprenditore sopravvivere e prosperare nell’epoca di Jeff Bezos?

Il libro di Marco Lutzu affronta un problema vero e serissimo: l’avvento degli e-commerce ed in particolare di Amazon sta distruggendo le piccole attività commerciali. I piccoli negozi hanno dovuto resistere prima all’arrivo dei centri commerciali e ora, insieme ai centri commerciali stessi, devono resistere alla prepotente concorrenza di Amazon.

Il libro di Marco Lutzu è disponibile su Amazon! Foto Dailybest.it Amazon.it - Il libro di Marco Lutzu è disponibile su Amazon! Foto Dailybest.it

Il libro ha i toni allarmistici e apocalittici come la (bellissima!) copertina e il titolo lasciano intendere ed è diviso idealmente in due parti: la prima racconta l’ascesa di Amazon, dipingendo Bezos come un assetato imprenditore che vuole occupare ogni profittevole nicchia di mercato, distruggendo tutto e tutti. Vengono anche descritti tutti i servizi di Amazon. La seconda parte è invece rivolta a dare qualche suggerimento a chi ha una piccola attività commerciale, indicando come soluzione per la sopravvivenza il marketing a risposta diretta.

Per chi non sapesse cosa sia il marketing a risposta diretta, è una specie di trasposizione del marketing online nel mondo reale, cercando di tracciare i clienti e misurare così gli investimenti promozionali. Tra i consigli: bisogna fare network, invogliare i clienti, fare ovviamente un ottimo servizio, coccolare e fidelizzare chi spende di più e puntare ai clienti migliori, lasciando ad Amazon quelli che vogliono sempre e solo il prezzo più basso.

Per ottenere i risultati occorre anche una buona dose di copywriting furbo, non per mentire ai clienti (quello mai), ma per invogliarli in ogni modo ad entrar in contatto con la tua attività, e a lasciarti la mail per le prossime comunicazioni.

I suggerimenti del libro e il racconto della storia di Amazon sono sicuramente interessanti e gli spunti per aiutare i negozianti penso siano validi: il libro, tuttavia, poteva svolgersi in 250 pagine invece che in 380, ripulendo il testo dalle ripetizioni e dai continui rimandi tipo te lo spiego più avanti, e rimuovendo l’autopromozione dei servizi dell’azienda dell’autore perché alla fine è una cosa che ti fa storcere il naso, e ti fa pensare che tutto quello che hai letto potrebbe essere solo un enorme progetto di marketing e non un libro.

Compra | su Amazon

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >