Libri
di Mattia Nesto 17 Febbraio 2021

Sognare l’estate con Blue Summer Box

“You Are In The Blue Summer” e “The Blue Summer In You” di Nagisa Furuya rappresentano il piacevole futuro delle boy’s love stories giapponesi

Quando abbiamo chiuso l’ultima pagina del Blue Summer Box pubblicato da Edizioni Star Comics e contenente le due storie di Nagisa Furuya, You Are In The Blue Summer e The Blue Summer And You vi confessiamo che avevamo abbastanza l’animo in pena. E non perché le vicende con protagonisti Wataru e Chiharu ci abbiano deluso, tutt’altro, siamo rimasti attratti da ogni singola pagina di questo manga che, già dalla copertina, celata da una bellissima sovracopertina, ci ha catturato svelandoci un segreto dialogo tra la mangaka e il lettore. Fatevi accompagnare valà!

Il cofanetto di Star Comics www.starcomics.com Il cofanetto di Star Comics

Entrambi i manga appartengono al genere delle cosiddette storie boy’s love (conosciute anche come BL), ovvero narrazioni incentrante sulla presentazione, esplorazione e crescita di un amore tra uomini. In Giappone, qualche anno fa, erano conosciute come Yaoi, anche se ormai tale termine ha finito per racchiudere storie, diciamo così, maggiormente concentrate sull’aspetto fisico e biologico dell’amore piuttosto che, come in questo caso, sul lato sentimentale e poetico descritto nelle pagine dei due racconti in modo veramente magistrale. La curiosità del lettore è accompagnata in modo graduale e senza scatti dalla crescita del sentimento che si instaura tra i due protagonisti, Wataru e Chiharu, accumunati dalla passione per il cinema ma, sostanzialmente, molto diversi fra di loro. Quasi opposti verrebbe da dire. 

Wataru e Chiharu, due ragazzi uniti dalla passione per il cinema www.nerdpool.it Wataru e Chiharu, due ragazzi uniti dalla passione per il cinema

Wataruy, che poi si può considerare il “vero” protagonista, ha un carattere chiuso e scorbutico, non ha mai avuto una storia d’amore e, anche se ormai è ad un passo dall’intraprendere l’università,  trascorre le giornate con il proprio ristretto cerchio di amici. Chiharu invece è considerato un vero e proprio latin lover, ma, nonostante le numerose attenzione delle ragazze, è fondamentalmente un tipo solitario. La passione comune e un atteggiamento più rivolto all’isolamente che alla comunanza finiranno per attirare i due ragazzi che iniziano a frequentarsi in un multisala. Se la prima storia gioca, appunto, su questa tensione positiva crescente, la seconda forse può apparire più distaccata ma, almeno a nostro avviso, presenta un livello di scrittura più maturo.

Una scena tratta dalla storia www.nerdpool.it Una scena tratta dalla storia

Ma ci stavamo dimenticando un aspetto molto importante. Altro grande e centralissimo protagonista delle vicende è il tempo delle stagioni e in particolar modo dell’estate. Seguendo giustappunto questo ciclo, nel Blue Summer Box si assisterà alla fioritura di un sentimento che esploderà nella stagione per eccellenza delle gite fuori porta, dei pomeriggi infiniti e delle notti afose che conducono dritte al mattino. Senza mai cadere nel trash, Your Are In  The Blue Summer e The Blue Summer And You sono storie preziose e poetiche, raccontate utilizzando una tavolozza di colori pastello che si adattano benissimo ai lineamenti e atteggiamenti dei due ragazzi con i quali abbiamo finito per empatizzare. Insomma, cento di queste belle storie d’estate e ancora altre cento di simili racconti BL così ricchi di qualità. Ah, giusto per essere chiari: il cofanetto di Star Comics è davvero una bomba.

Compra | su Amazon

 

 

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

9,50 €

Zen del Juggling

Autore: Dave Finnigan Editore: Nuovi Equilibri Un vecchio libro, del 1999, ma è un classico per gli amanti della giocoleria, è in fondo un libro per tutti, perché la vita è come un esercizio difficile di giocoleria.
31,30 €

In her kitchen

Noi tutti amiamo le nonne. Con il loro profumo di borotalco e naftalina, il grembiule sempre indosso come se fosse un’uniforme, lo sguardo eternamente dolce e affettuoso. Questo libro fotografico di Gabriele Galimberti ne racconta le cucine, i luoghi per definizione, delle nonne.
10,47 €

Sticky monsters

John Kenn Mortensen è un artista danese con l’ossessione per i mostri dell’infanzia. In questo splendido, tenero e terrificante galleria disegna bestie pelose, demoni terribili e simpatici, incubi a prova di bambino su dei Post-it!
19,90 €

Chineasy, il libro per imparare il cinese

Vuoi imparare il cinese? Ci sono 200 simboli fondamentali con i quali si può capire all’incirca il 40% del cinese scritto, dai menu al ristorante, ai cartelli stradali, spot televisivi e scritte sui giornali. Per spiegare e memorizzare questi simboli c’è questo bel libro: Chineasy.
28,90 €

Al di là delle parole. Che cosa provano e pensano gli animali

Abituati ad anni ed anni a guardare documentari prima su Superquark e poi sui vari canali satellitari o su Netflix, quando si inizia a leggere Al di là delle parole di Carl Safina, libro appena uscito per Adelphi, si è convinti di sapere tutto sul mondo degli animali. E invece no, leggendo il libro si capisce come non sappiamo proprio niente.
5,99 €

L'universo spiegato ai miei nipoti

Le risposte di un nonno astrofisico alle domande della nipotina raccolte in questo piccolo libretto. Hubert Reeves è un grande divulgatore e questo è un libro perfetto per cominciare a scoprire i misteri dell’Universo con i propri figli e nipoti.
85,00 €

Codex Seraphinianus

Volete provare quello che prova un bambino quando sfoglia un libro? Cioè, come ci si sente a guardare un libro e non capire proprio niente? Nel tentativo di farci provare qualcosa di simile, Luigi Serafini negli anni '70 scrisse e disegnò una specie di enciclopedia assurda, che illustra e racconta un mondo fantastico e decisamente impossibile, descritto per filo e per segno con un linguaggio inventato, caratteri incomprensibili che sembrano a prima vista un alfabeto cifrato, ma che in realtà son proprio segni a caso (come più tardi ha chiarito lo stesso autore). Un bel librone assurdo.
21,16 €

Un anno al vetriolo. Los Angeles Police Department, 1953

Ottantacinque foto della polizia di L.A. del 1953 diventano racconti scritti da uno dei più grandi scrittori americani viventi, un po' duro e crudo, per fare un viaggio all'inferno nella città degli angeli.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >