shop Libri
di Simone Stefanini 3 Aprile 2018

Il fumetto di Davide Toffolo sui campi di concentramento italiani dimenticati dalla storia

Nella nuova edizione de L’inverno d’Italia di Davide Toffolo, tutto l’orrore dei campi di concentramento in Italia, una pagina della storia che abbiamo rimosso

 

“Per gli sloveni noi italiani siamo stati il Male, e quando l’ho scoperto ho provato vergogna. Ho sentito il bisogno di raccontare questa vicenda, per tenere viva una memoria”.

Davide Toffolo

Grazie a Coconino Press è uscita la nuova edizione di L’inverno d’Italia, il fumetto di Davide Toffolo sulla vergognosa pagina della storia italiana che è stata quasi del tutto rimossa: i campi d’internamento italiani in cui finirono migliaia di cittadini sloveni.

A molti di noi può sembrare strano sentir parlare di campi di concentramento in Italia, di crudeltà inimmaginabili perpetrate dagli italiani ai danni di altri popoli, eppure in questo fumetto si parla proprio del campo di Gonars, in provincia di Udine e del suo progetto di pulizia etnica (leggi massacro) narrato da due bambini ridotti pelle e ossa, prigionieri degli italiani, Drago e Giudita.

 

Nel fumetto non si vedono mai scene di orrore, esse sono lasciate alla narrazione dei due bambini a cui gli italiani hanno già ucciso i genitori.

“Perché ci vogliono uccidere?” – “Perché non parliamo la loro lingua”.

In questa nuova edizione, oltre ai fumetti in stile Peanuts di Toffolo che fanno male al cuore, sono inserite ricerche storiche, foto (ne esistono poche in verità) e disegni degli artisti sloveni che furono internati nel campo, in cui solo nel 1942 morirono 500 persone.

 

 

Parte del materiale di documentazione è conservato al Museo di Storia Contemporanea della Slovenia di Liubiana e la ricostruzione del periodo è stata affidata a Paola Bristot, docente di storia dell’arte.

La matita è un’arma di conoscenza di massa e la lettura di questo libro è consigliata a tutti quelli che vogliano approfondire una parte di storia d’Italia sconosciuta ai più, quella in cui la dittatura fascista si è comportata esattamente come quella nazista tedesca, uccidendo persone solo a causa della loro nazionalità.

 

 

Il razzismo, un tema caldissimo prima delle elezioni politiche del 2018 è diventato immediatamente secondario subito dopo la tornata elettorale. Certe memorie ci aiutano a non dimenticare mai.

 

Compra | Amazon

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

10,47 €

Sticky monsters

John Kenn Mortensen è un artista danese con l’ossessione per i mostri dell’infanzia. In questo splendido, tenero e terrificante galleria disegna bestie pelose, demoni terribili e simpatici, incubi a prova di bambino su dei Post-it!
5,99 €

L'universo spiegato ai miei nipoti

Le risposte di un nonno astrofisico alle domande della nipotina raccolte in questo piccolo libretto. Hubert Reeves è un grande divulgatore e questo è un libro perfetto per cominciare a scoprire i misteri dell’Universo con i propri figli e nipoti.
31,30 €

In her kitchen

Noi tutti amiamo le nonne. Con il loro profumo di borotalco e naftalina, il grembiule sempre indosso come se fosse un’uniforme, lo sguardo eternamente dolce e affettuoso. Questo libro fotografico di Gabriele Galimberti ne racconta le cucine, i luoghi per definizione, delle nonne.
9,50 €

Zen del Juggling

Autore: Dave Finnigan Editore: Nuovi Equilibri Un vecchio libro, del 1999, ma è un classico per gli amanti della giocoleria, è in fondo un libro per tutti, perché la vita è come un esercizio difficile di giocoleria.
10,20 €

Il mare spiegato ai miei nipoti

Se anche a voi piace il mare e magari siete anche dei tipi scientifici o perlomeno curiosi, allora questo bel libretto può aiutarvi a conoscere meglio l'ecosistema del mare, i suoi segreti e la sua importanza. Scritto da Hubert Reeves e Yves Lancelot è un libro di divulgazione scientifica sul mare, che potete leggere con i vostri figli. Invece delle solite banalità fantasy. :-)
50,00 €

Il libro di cucina di Salvador Dalì

Nel 1973 il grande artista surrealista Salvador Dalì pubblicò un libro di cucina, intitolato Les Diners de Gala, il cui titolo è un abile gioco di parole che riguarda sia le cene di gala, sia quelle che lui e sua moglie Gala organizzavano per gli ospiti. E' un libro per un tipo di cucina opulenta. Al suo interno, 136 ricette divise in 12 capitoli, incluso quello sui cibi afrodisiaci.
28,90 €

Al di là delle parole. Che cosa provano e pensano gli animali

Abituati ad anni ed anni a guardare documentari prima su Superquark e poi sui vari canali satellitari o su Netflix, quando si inizia a leggere Al di là delle parole di Carl Safina, libro appena uscito per Adelphi, si è convinti di sapere tutto sul mondo degli animali. E invece no, leggendo il libro si capisce come non sappiamo proprio niente.
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >