Compie 40 anni Conan il Ragazzo del Futuro, il più bel cartone animato della nostra infanzia

Un cartone animato ancora oggi amato per le sue tematiche ecologiste, pacifiste e antimilitariste

 

“C’era una volta una città in quell’isola laggiù, C’era una via che passava di là proprio dove vivi tu, c’era allegria, c’era felicità, ma la guerra è una follia…”

Il 4 aprile del 1978 sul canale giapponese NHK andava in onda il primo episodio di una nuova serie a cartoni animati, chiamata Mirai Shonen Konan, da noi conosciuta come Conan, il Ragazzo del Futuro. 26 episodi televisivi diretti da Hayao Miyazaki con la collaborazione di Isao Takahata (con lui nel futuro Studio Ghibli) e Keiji Heyakawa.

 

 

È uno dei cartoni animati che ancora oggi viene ricordato dai bambini dell’epoca per la sua storia avvincente, per le tematiche trattate e per la sigla italiana, una melodia senza tempo cantata da Giorgia Lepore.

 

La trama prendeva spunto dal romanzo fantascientifico The Incredible Tide di Alexander Key, anche se se ne discostava spesso per rendere l’anime più avventuroso.

Nel 2028 la Terra si ritrova perlopiù sommersa dalle acque a causa della guerra globale del 2008, che ha rischiato di far estinguere la razza umana. L’unica città-stato che è ancora tecnocratica e vive grazie all’energia nucleare è la dispotica Indastria. Conan è un ragazzo nato dopo la catastrofe e vive col nonno su di un’isoletta perduta, in completa simbiosi con la natura. È un abile pescatore e non conosce altra vita tranne quella. Un giorno, sulla spiaggia trova Lana, una ragazza inseguita da Indastria, governata dal dittatore Lepka.

 

 

Alle avventure dei due ai quali si aggiunge il nativo Gimsey (famoso per essere goloso di rane) e insieme supereranno ogni tipo di avversità per donare speranza ai superstiti del pianeta Terra e per liberarli dal giogo di Indastria.

Siccome le macchine, la tecnologia e le armi hanno devastato il mondo, il bene è rappresentato dai contadini e dalle persone che vivono a contatto con la natura, dando così un messaggio antimilitarista, pacifista ed ecologista molto forte per l’epoca. Una poetica che Miyazaki porterà con sé anche nelle opere realizzate per lo Studio Ghibli.

 

Conan il Ragazzo del Futuro è un cartone animato che tutti dovrebbero vedere, profeta di un mondo dominato dall’odio e dalle macchine, in cui l’unico modo per vivere a misura d’uomo è quello di tornare a voler bene al pianeta e alle persone.

 

 

La storia d’amore e affetto tra Conan e Lana raggiunge apici di tenerezza rari in altri cartoni dell’epoca e piaceva anche agli adulti, perché era in grado di insegnare i valori progressisti basilari ma anche la ribellione nei confronti dell’oppressore. Attendiamo il cofanetto bluray celebrativo di questo importante anniversario!

“Ma se qualcuno sorride a te, un domani ancora c’è, dai Conan! Tutto deve ricominciare!”

Guarda i prodotti ispirati allo Studio Ghibli nel nostro shop!

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": MIMOSA, PISELLO, SALVIA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Mimosa Pudica Denominata anche la Sensitiva, la Mimosa Pudica è così casta che basta sfiorarla per innescare una timida reazione nei suoi rami. Al minimo tocco, infatti, le foglie si ripiegano su se stesse, mentre il picciolo si abbassa, creando un danzante movimento con i suoi leggeri fiori rotondi. Oltre a fuggire da incontri hot con oggetti e persone, questo comportamento la caratterizza nelle ore notturne, evitando così incontri ravvicinati. Pisello Viola Désirée Il Pisello Viola è un varietà molto antica, dall’aspetto affascinante per il suo insolito colore, al suo interno, invece, conserva la sua tipica tinta verde. Come ogni varietà è un simbolo -oltre fallico- lunare, nei sogni infatti è sinonimo di fecondità. Molto apprezzato per il suo sapore delicato è l’ideale per zuppe e principesse dal gusto raffinato e desiderose di riposare su un raro ortaggio. Salvia Rossa Famosa per essere utilizzata da Cleopatra come afrodisiaco, la Salvia è una pianta carica di proprietà. Oltre ad accendere la libido negli amanti, è portatrice di sogni profetici, piacere fisico e fertilità. La forma e l’aspetto rugoso del fogliame le donano la nomina di lingua vegetale, per gli animi più romantici la Salvia Splendens, o Rossa, ricorda la sagoma di un cuore. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
5,00 €

Borsa "La bellezza fa 40"

La borsa ufficiale della mostra "La bellezza fa 40" disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc. Bag bianca cotone con illustrazione nera.  
10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Roberta Maddalena

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Roberta Maddalena Artist, creativity trainer Roberta Maddalena nasce a Giussano nel 1981.Vive e lavora a Milano. Laureata in Design per la Comunicazione al Politecnico di Milano, si specializza in parallelo all’università in Incisione Calcografica, e successivamente in cultura tipografica e Type Design. Segue studi musicali, specializzandosi in vocalità extraeuropee ed ergonomia vocale, sviluppando profondo interesse per l’etnomusicologia, in particolare per l’Asia, esperienza che la porterà ad avvicinarsi a calligrafia orientale e danza contemporanea. Da questi percorsi nascono nel 2013 le sue performance a inchiostro, esperienze fondate sulla relazione segno-corpo, e disegni e dipinti in cui forme e colori evocano la realtà universalmente percepibile e conosciuta, ma ne svelano l’aspetto più mistico e intimo. Sempre nel 2013, dopo sei anni di attività come illustratrice, nascono progetti di creativity training rivolti a privati e aziende: workshop in cui i partecipanti sono guidati nello sviluppo della propria creatività fuori dal quotidiano, per sviluppare capacità di osservazione e movimento, applicabili nella vita come nella professione. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >