Compie 40 anni Conan il Ragazzo del Futuro, il più bel cartone animato della nostra infanzia

Un cartone animato ancora oggi amato per le sue tematiche ecologiste, pacifiste e antimilitariste

 

“C’era una volta una città in quell’isola laggiù, C’era una via che passava di là proprio dove vivi tu, c’era allegria, c’era felicità, ma la guerra è una follia…”

Il 4 aprile del 1978 sul canale giapponese NHK andava in onda il primo episodio di una nuova serie a cartoni animati, chiamata Mirai Shonen Konan, da noi conosciuta come Conan, il Ragazzo del Futuro. 26 episodi televisivi diretti da Hayao Miyazaki con la collaborazione di Isao Takahata (con lui nel futuro Studio Ghibli) e Keiji Heyakawa.

 

 

È uno dei cartoni animati che ancora oggi viene ricordato dai bambini dell’epoca per la sua storia avvincente, per le tematiche trattate e per la sigla italiana, una melodia senza tempo cantata da Giorgia Lepore.

 

La trama prendeva spunto dal romanzo fantascientifico The Incredible Tide di Alexander Key, anche se se ne discostava spesso per rendere l’anime più avventuroso.

Nel 2028 la Terra si ritrova perlopiù sommersa dalle acque a causa della guerra globale del 2008, che ha rischiato di far estinguere la razza umana. L’unica città-stato che è ancora tecnocratica e vive grazie all’energia nucleare è la dispotica Indastria. Conan è un ragazzo nato dopo la catastrofe e vive col nonno su di un’isoletta perduta, in completa simbiosi con la natura. È un abile pescatore e non conosce altra vita tranne quella. Un giorno, sulla spiaggia trova Lana, una ragazza inseguita da Indastria, governata dal dittatore Lepka.

 

 

Alle avventure dei due ai quali si aggiunge il nativo Gimsey (famoso per essere goloso di rane) e insieme supereranno ogni tipo di avversità per donare speranza ai superstiti del pianeta Terra e per liberarli dal giogo di Indastria.

Siccome le macchine, la tecnologia e le armi hanno devastato il mondo, il bene è rappresentato dai contadini e dalle persone che vivono a contatto con la natura, dando così un messaggio antimilitarista, pacifista ed ecologista molto forte per l’epoca. Una poetica che Miyazaki porterà con sé anche nelle opere realizzate per lo Studio Ghibli.

 

Conan il Ragazzo del Futuro è un cartone animato che tutti dovrebbero vedere, profeta di un mondo dominato dall’odio e dalle macchine, in cui l’unico modo per vivere a misura d’uomo è quello di tornare a voler bene al pianeta e alle persone.

 

 

La storia d’amore e affetto tra Conan e Lana raggiunge apici di tenerezza rari in altri cartoni dell’epoca e piaceva anche agli adulti, perché era in grado di insegnare i valori progressisti basilari ma anche la ribellione nei confronti dell’oppressore. Attendiamo il cofanetto bluray celebrativo di questo importante anniversario!

“Ma se qualcuno sorride a te, un domani ancora c’è, dai Conan! Tutto deve ricominciare!”

Guarda i prodotti ispirati allo Studio Ghibli nel nostro shop!

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
70,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
10,00 €

Maglietta unicorno Better Days

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con l'unicorno di ANDREA MININI realizzata per il Better Days Festival 2016.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2017"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2017” disegnata da Viola Niccolai serigrafata a mano da Legno. Bag bianca cotone con illustrazione rosa.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Roberta Maddalena

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Roberta Maddalena Artist, creativity trainer Roberta Maddalena nasce a Giussano nel 1981.Vive e lavora a Milano. Laureata in Design per la Comunicazione al Politecnico di Milano, si specializza in parallelo all’università in Incisione Calcografica, e successivamente in cultura tipografica e Type Design. Segue studi musicali, specializzandosi in vocalità extraeuropee ed ergonomia vocale, sviluppando profondo interesse per l’etnomusicologia, in particolare per l’Asia, esperienza che la porterà ad avvicinarsi a calligrafia orientale e danza contemporanea. Da questi percorsi nascono nel 2013 le sue performance a inchiostro, esperienze fondate sulla relazione segno-corpo, e disegni e dipinti in cui forme e colori evocano la realtà universalmente percepibile e conosciuta, ma ne svelano l’aspetto più mistico e intimo. Sempre nel 2013, dopo sei anni di attività come illustratrice, nascono progetti di creativity training rivolti a privati e aziende: workshop in cui i partecipanti sono guidati nello sviluppo della propria creatività fuori dal quotidiano, per sviluppare capacità di osservazione e movimento, applicabili nella vita come nella professione. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >