Libri
di Simone Stefanini 21 Novembre 2018

“…E noi dove eravamo?” di Silvia Ziche, un fumetto divertente che spiega bene la lotta per i diritti delle donne

La lotta per i diritti delle donne c’è dall’inizio dei tempi. Silvia Ziche la riassume bene in questo graphic novel importante per le ragazze ma anche per i ragazzi

Silvia Ziche non ha bisogno di presentazioni. Ha esordito sulle pagine di Linus per passare a Smemoranda e Comix, ha scritto storie di Topolino e ha inventato il personaggio di Lucrezia, che è un po’ il suo alter ego autoironico.

Proprio Lucrezia è la protagonista di ...E noi dove eravamo? un libro a fumetti che è necessario per capire la condizione della donna nella storia, senza eccessiva retorica, anzi, con un bel po’ di ironia, per mandare giù le parti che fanno più male, e sono tante.

Grazie a Lucrezia, facciamo un viaggio nella storia dell’umanità e ci vengono incontro donne che non hanno potuto realizzare i propri sogni, altre che hanno dovuto lottare con le unghie e con i denti per dei diritti che avrebbero dovuto essere automatici, oppure per fare lavori non consentiti, per avere parità di stipendio, per votare e per non essere sempre vittime delle spiegazioni dei maschi, ritratti in questo fumetto con due signori dai baffi a manubrio, dai nomi quanto mai esplicativi: Privilegio e Pregiudizio.

 

Una lettura importante per le ragazze, che tramite i fumetti possono imparare un po’ di più sulla propria storia di diritti negati, ma anche per i ragazzi che, nel 2018, non vogliano mettere la testa sotto la sabbia tipo struzzi, fingendo di non sapere che dall’alba dei tempi sono sempre stati al comando, impedendo di fatto alle donne di svolgere le mansioni più importanti.

C’è sempre tanto da fare, questo graphic novel è un passo importante nella direzione giusta, sorridendo.

… E noi dove eravamo? – Silvia Ziche (Feltrinelli Comics)

Compra | Amazon

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

31,30 €

In her kitchen

Noi tutti amiamo le nonne. Con il loro profumo di borotalco e naftalina, il grembiule sempre indosso come se fosse un’uniforme, lo sguardo eternamente dolce e affettuoso. Questo libro fotografico di Gabriele Galimberti ne racconta le cucine, i luoghi per definizione, delle nonne.
11,57 €

Sad Animal Facts

Il mondo visto dal punto di vista degli animali è ricco di sfortunate verità, humor delizioso e malinconico. Un libretto con 150 disegni fatti a mano di animali, ciascuno accostato ad un fatto scientifico che lo riguarda e al suo pensiero a proposito. Si chiama Sad Animal Facts e l'autrice è l'americana Brooke Barker.  
15,30 €

Fumetto Paper girls vol.1

Il fumetto Paper Girls, il primo volume di 144 pagine è uscito il 25 agosto 2016 per BAO Publishing e si candida a essere il perfetto incontro tra Ghostbusters e Stranger Things. Paper Girls è infatti una serie scritta e disegnata da Brian K. Vaughan e Cliff Chiang, che va a collocarsi tra i Goonies, Stand By Me e la Guerra dei mondi, ma con una particolarità non da poco: stavolta le esploratrici in sella alle BMX sono tutte ragazze. Un Sacro Graal per tutti i retromaniaci amanti del vintage, che si candida a diventare un nuovo cult.
50,00 €

Il libro di cucina di Salvador Dalì

Nel 1973 il grande artista surrealista Salvador Dalì pubblicò un libro di cucina, intitolato Les Diners de Gala, il cui titolo è un abile gioco di parole che riguarda sia le cene di gala, sia quelle che lui e sua moglie Gala organizzavano per gli ospiti. E' un libro per un tipo di cucina opulenta. Al suo interno, 136 ricette divise in 12 capitoli, incluso quello sui cibi afrodisiaci.
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
10,20 €

Il mare spiegato ai miei nipoti

Se anche a voi piace il mare e magari siete anche dei tipi scientifici o perlomeno curiosi, allora questo bel libretto può aiutarvi a conoscere meglio l'ecosistema del mare, i suoi segreti e la sua importanza. Scritto da Hubert Reeves e Yves Lancelot è un libro di divulgazione scientifica sul mare, che potete leggere con i vostri figli. Invece delle solite banalità fantasy. :-)
23,80 €

Là fuori. Guida alla scoperta della natura

Là fuori è una guida alla scoperta della natura, pensata e scritta per bambini e ragazzini. Un libro che risponde alle domande che nascono osservando la natura, anche in città, nei parchi, nelle aiuole, nei giardini. Alberi e fiori, nuvole e stelle, rocce e sabbia, uccelli, rettili e mammiferi... Là fuori è un libro che invita i bambini all'osservazione della natura, a notare i dettagli e insegna a stupirsi. Vi sono anche diverse attività per suscitare interesse e innescare meccanismi di gioco che sono anche percorsi formativi per i bambini.
10,43 €

The Gashlycrumb Tinies

In Inghilterra è un grande classico, firmato dall’illustratore Edward Gorey. Nelle tavole del libricino, troviamo le lettere dell’alfabeto illustrate da bambini morti. Nel senso: ogni lettera è accostata a un bambino con quell’iniziale, morto in circostanze tragiche. Per dire una cosa banale, si potrebbe dire che si tratta di immagini che sembrano uscite dall’immaginario di Tim Burton, ma avrebbe poco senso. Il bello è perdersi per qualche secondo nelle vicende di questi poveri bambini.  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >