I libri non si buttano. Tutt’al più si riciclano.

Libri
di Marta Blumi Tripodi 28 giugno 2013 11:46
I libri non si buttano. Tutt’al più si riciclano.

Se siete divoratori seriali di romanzi fin dai tempi dell’infanzia, probabilmente avrete la casa invasa da libri che non leggete più, o che vi hanno regalato ma non v’interessano, o che non vi sono piaciuti e vorreste cedere a qualcun altro. Anziché buttarli – sacrilegio: i libri non si buttano! – o riempirvi la cantina di scatoloni, potete trovare un modo creativo di riutilizzarli. Ve ne suggeriamo un paio.

Orolibro da parete:

Basta procurarsi un meccanismo e un paio di lancette e il gioco è fatto. I Book Clocks, creati dal Love Hue Studio, sono fatti con libri vintage e sono molto semplici da realizzare anche fai-da-te (ma se voleste acquistarli già pronti, si comprano qui).

202878_2_600

 

 

Lampalibro:

Anch’essa a firma Love Hue Studio, è estremamente scenografica, facile da realizzare e vi libera di una decina di volumi in un colpo solo. Ma se non ve la sentite di assemblarla da soli, si compra qui.

book-lamp-1371581215

 

Vasolibro:

La designer si chiama Paperdame e ha trovato il modo di far germogliare la letteratura scavando un piccolo serbatoio di terra all’interno delle pagine dei romanzi. Anche in questo caso la realizzazione diy è molto semplice, ma se volete supportare la sua creatrice potete acquistarlo qui.

Paperdame_8

COSA NE PENSI? (Sii gentile)