L’odore dei libri antichi diventa un profumo da spruzzarsi addosso, per i nostalgici amanti della carta

Per far capire a tutti che la vostra vita è immersa nella cultura da mattina a sera

Libri
di Simone Stefanini facebook 16 maggio 2016 11:48
L’odore dei libri antichi diventa un profumo da spruzzarsi addosso, per i nostalgici amanti della carta

books monica-canducci.com

 

I libri antichi, come non amarli. Tramandano la cultura e sono un bel vedere, con le loro copertine segnate dal tempo, le pagine ingiallite e l’inchiostro che svanisce. Quelli rari valgono un patrimonio e sono uno spettacolo da mettere in mostra sugli scaffali. Ma c’è una cosa di cui non abbiamo ancora parlato, che è la più gettonata quando si tratta di lodare i libri antichi, o comunque sufficientemente vecchi: il profumo.  La maggior parte delle persone che non è mai voluta passare dal libro tradizionale all’ebook, di solito motiva questa scelta proprio con la mancanza dell’odore della carta.

L’odore del libro è un’essenza, alla stessa stregua del sandalo o della vaniglia. Il fascino che quell’aroma  sprigiona non c’entra solo con la nostalgia, ma anche con la chimica. La carta che è stata ricavata dagli alberi contiene lignina, una sostanza simile alla vanillina. Mentre le pagine invecchiano e ingialliscono, rilasciano anche questo caratteristico odore, che per alcuni è davvero irresistibile, al punto da volerlo usare come profumo personale.

 

 

Sì, esatto: cari lettori nostalgici: non potendo abitare per in una biblioteca antica, potreste trasformarvi direttamente in una libreria, grazie a tre fragranze che promettono di ricreare quella particolare miscela di odori.

La Sweet Tea Apothecary sta infatti producendo tutto ciò che avreste sempre voluto: il profumo al libro antico. Si chiama Dead Writers Perfume e sembra perfetta per tutti quelli che -con giacca di velluto a coste d’ordinanza- vogliono far capire quanto sono eruditi e colti.

Dead Writers Perfume  sweetteaapothecary.com - Dead Writers Perfume

 

Anche il profumiere Christopher Brosius ha prodotto una linea di profumi che odorano di libri antichi, chiamata In the Library. In questo caso, si tratta di fragranze personali e per la casa, così potrete sentirvi circondati da tomi antichi anche quando starete usando il vostro nuovissimo Kindle.

In The Library cbihateperfume.com - In The Library

 

Infine, Paper Passion che si vanta di aver catturato l’essenza esatta dei libri appena stampati. Certo, costa 200 $ a bottiglia e quindi una fa prima a comprarsi un libro, così almeno legge anche qualcosa, che tanto male non fa.

Paper Passion wikinoticia.com - Paper Passion

 

FONTE | Quartz

Vi raccomandiamo:

COSA NE PENSI? (Sii gentile)