Libri
di Simone Stefanini 11 Novembre 2019

Tuono Pettinato e il graphic novel che è un’ode alla libertà dei gatti

Il nuovo graphic novel di Tuono Pettinato indaga il rapporto tra umani e felini alla ricerca della propria identità

Internet, una volta qui era tutto Gattini. Invadevano i social, prendevano tonnellate di like e addolcivano anche i cuori più duri. Poi se ne sono andati anche loro e gli esseri umani sono rimasti soli coi loro cuori di pietra a lottare tra di loro. D’altra parte, l’indole dei gatti da sempre quella di essere liberi e ben poco accondiscendenti nei confronti degli umani che li coccolano. Lo sa bene Tuono Pettinato che in Chatwin – Gatto per forza, randagio per scelta, il suo nuovo graphic novel pubblicato per Rizzoli Lizard, racconta la storia di un gatto d’appartamento che decide di prendersi la sua libertà, con tutto quel che ne consegue.

Sinossi: Chatwin ha tutto quello che un felino può desiderare: un tetto sulla testa, dei padroni che lo adorano, cibo a volontà e la libertà di fare tutto quello che vuole. Tutto meno una cosa: andare dove gli pare. Sfogliando i libri che ha trovato sugli scaffali del salotto, ha imparato a leggere e ha scoperto un mondo molto più vasto dell’appartamento in cui è restato chiuso troppo a lungo. Una mattina, senza alcuna ragione apparente, decide di dire addio alla vita comoda e si lancia all’avventura. Ben presto scoprirà di non essere l’unico animale ad aver fatto questa scelta così radicale e incontrerà intere comunità di bestiole erranti, viaggiatori con un preciso codice di regole grazie al quale percorrono il mondo in lungo e in largo, tenendosi a debita distanza dal pericolo numero uno: gli esseri umani, capaci al tempo stesso di crudeli nefandezze e di asfissianti eccessi d’affetto. 

Le prime pagine di Chatwin possono trarre in inganno, perché il tono è leggero e sembra quasi una favoletta morale per bambini. Quando il gattone, nel suo peregrinare simile alla sceneggiatura di un road movie, si trova di fronte a efferatezze di ogni tipo, decapitazioni, ladrerie, riti criptosatanici, uccisioni e sparizioni, allora la storia prende tutta un’altra piega e la metafora diventa pagina dopo pagina più intensa. Col suo tratto, Tuono riesce a sdrammatizzare anche le tavole più crude, ma la morale finale è di quelle che fa venire il nodo alla gola.

Un libro più serio di quello che sembra, in cui le pagine dedicate agli annunci di scomparsa degli amici felini da parte degli umani sono un po’ una Spoon River del rapporto uomini-gatti, con questi ultimi che non saranno mai al nostro servizio come invece fanno i cani, che si vendono per una cuccia e un osso. Bello e potente, una volta finito ci lascia alle nostre riflessioni, piuttosto amare a dire il vero. Missione compiuta.

Chatwin – Tuono Pettinato

Compra | Amazon

TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >