Musica
di Simone Stefanini 15 maggio 2018

Albori Music Festival a metà giugno porta musica indie, illustrazione e street art sul lago d’Iseo

A Sulzano, sul Lago d’Iseo, un festival di musica indipendente ma anche di arte in una cornice strepitosa

Sulzano è un piccolo comune in provincia di Brescia, collegato a Monte Isola. Il nome potrebbe non giungervi nuovo perché nel 2016è stato al centro dell’attenzione mondiale per aver ospitato l’installazione di land art The Floating Piers di Christo e Jeanne-Claude, il ponte galleggiante che attraversava le sponde del Lago d’Iseo.

Dal 15 al 17 giungno 2018, Sulzano ospiterà Albori Music Festival all’interno della rassegna Remember the Floating Piers. Un evento imperdibile che mischia musica indipendente e arte nella splendida cornice del lago.

Oltre 20 band si esibiranno  su tetti, piazze e chiatte. In più, sarà possibile visitare le esposizioni degli illustratori Alessandro Baronciani (autore del poster dell’evento), Davide Toffolo che presenterà la versione definitiva del Re Bianco, la sua graphic novel ripubblicata per Bao, e la bravissima Silvia Rocchi.

Il pubblico potrà assistere ai video mapping sugli edifici del paese e alla street art di Rab Dauber e Yellowfat Crew, per un’esperienza immersiva nell’arte e nella bellezza.

 

Le band che si esibiranno all’Albori Music Festival sono Marina Rei & Paolo Benvegnù, Dunk (il supergruppo con i due Griuradei, Luca Ferrari batterista dei Verdena e Carmelo Pipitone dei Marta sui Tubi), Bianco, Galeffi, Eugenio in Val di Gioia, Kaufman, The Winstons (altro supergruppo con Enrico Gabrielli dei Calibro 31, Roberto Dell’Era degli Afterhours e Lino Gitto), La Notte, Typo Clan, Cecilia, Barriga, Oregon Street, Veronica Marchi, Black Snake Moan, Il Diluvio e molti altri da annunciare.

Un’ottima occasione per visitare il lago d’Iseo e rilassarvi per le vie di Sulzano, che in giugno saranno ancora più spettacolari. Per tutte le informazioni visitate il sito ufficiale.

 

CORRELATI >