gianluca grignani ubriaco
Musica
di Simone Stefanini 9 Maggio 2016

La vita straordinaria di Gianluca Grignani in 10 eventi chiave

I successi e gli scivoloni di un grande cantautore italiano

gianluca grignani ubriaco iltempo.it

 

Io un amico lo perdono, mentre a te ti amo. Questa potrebbe essere la nostra dichiarazione d’amore alla vita e all’arte di Gianluca Grignani, uno che coi fantasmi ci fa a botte tutti i giorni come un povero cristo qualsiasi, ma che deve sopportare una delizia che diventa spesso croce: la popolarità.

Lui, che è un cantautore di quelli bravi, che ha scritto alcune canzoni che davvero sanno tutti e altre che sono perle nascoste di valore assoluto. Lui che a volte beve troppo per combattere l’ansia e il panico, le malattie più diffuse nel mondo moderno, e che spesso, proprio a causa di questi abusi, si trova sulle prime pagine dei quotidiani.

Venerdì 6 maggio è uscito il suo ultimo album, chiamato Una strada in mezzo al cielo, in cui Gianluca ripercorre i suoi 20 anni di carriera con duetti più o meno riusciti. La stessa cosa che vorremo fare noi condividendo con voi 10 eventi chiave della sua vita straordinaria. Anche questi, più o meno riusciti.

 

1) La mia storia tra le dita e Sanremo Giovani

Bello lo è sempre stato, e allora negli anni ’90 c’era un po’ il pregiudizio bello = vuoto. Insomma, non un vero artista. Eppure nel 1994, quando presenta questo pezzo a Sanremo Giovani, convince proprio tutti. Ad oggi è uno di quei pezzi che quando partono al karaoke, è impossibile non cantare I miei problemi senza te si chiaman guai. 

 

2) La storia d’amore con Ambra Angiolini

gianluca grignani ubriaco tumblr

Quando Gianluca entra nello studio di Non è la Rai per cantare La mia storia tra le dita, è come un pescatore in uno stagno privato. Lui è giovane e piace a tutte, con quegli occhi furbi e coi capelli lunghi. Tra le centinaia di ragazze sceglie la capa, Ambra, ma poi tronca la relazione perché sta diventando troppo seria.

 

3) Un viaggio a senso solo: Destinazione Paradiso

La ballata per eccellenza, che sembra sia dedicata ad una sua ex ragazza prematuramente scomparsa. Arriva sesto nelle nuove proposte, in un Sanremo pieno di successi come Finalmente tu di Fiorello, Come saprei di Giorgia, Con te partirò di Bocelli, Gente come noi di Spagna e Senza averti qui di Max Pezzali. Una compilation di sicuro andata a ruba.

 

4) La fabbrica di plastica: il disco cult per eccellenza

Nel 1996 Gianluca è lanciassimo nel mondo del pop ma scrive l’album della vita, che di pop non ha niente. Psichedelico, distorto, matto come lui. Non vuole nemmeno ritornare a Sanremo, se la vuol giocare a modo suo. Provate a riascoltarlo oggi, è uno degli album più belli degli anni ’90 italiani, senza se e senza ma, grazie anche agli arrangiamenti di Greg Walsh, una carriera che va da Gary Glitter al Battisti di Una donna per amico. Anche l’album seguente, Campi di popcorn è una bella bomba, assolutamente da rivalutare.

 

5) Attore nel film Branchie, tratto da Ammaniti

gianluca grignani ubriaco filmtv.it

A chi sarà venuto in mente di adattare uno dei romanzi più famosi della gioventù cannibale e pulp, Branchie di Niccolò Ammaniti in un film molto italiano con Gianluca come protagonista? Praticamente la versione eterea di Alex l’ariete, l’atroce e al tempo stesso indimenticabile film con Alberto Tomba. I due film peraltro sono quasi coetanei, Branchie del 1999 e Alex l’ariete del 2000.

 

6) Ti raserò l’aiuola, quando ritorni da scuola

Dopo un tot di album più o meno sperimentali, nel 2002 torna a far parlare di sé per un brano che nemmeno il Vasco più sfrenato avrebbe scritto. Il testo è tutta un’allusione sessuale alla depilazione e suggerisce l’incontro con una liceale. Sbanca al Festivalbar.

 

7) Operazione paradiso: la cocaina

gianluca grignani ubriaco tumblr

La gif qui sopra è solo esplicativa e si riferisce all’ultima ospitata di Gianluca ad Amici, in cui ha cantato male e di fronte a un latinismo di Morgan ha risposto così. L’operazione paradiso invece vide indagato Grignani per possesso e cessione gratuita di cocaina nel 2007. Si dice che al barman che spacciava, chiedessero in codice le chiavi del paradiso.

 

8) ACAB: le botte ai carabinieri

gianluca grignani ubriaco repubblica.it

La notte del 12 luglio 2014 Gianluca è a Riccione con la moglie e i 4 figli. Verso le 20.30 dà in escandescenze e picchia i carabinieri accorsi a calmarlo. Processato per direttissima, patteggia un anno di reclusione per resistenza a pubblico ufficiale, dopo aver risarcito le parti lese. Il rock’n’roll scorre forte in lui.

 

9) Gianluca Grignani ubriaco: le performance ad alto contenuto alcolico

gianluca grignani ubriaco tumblr

Ne ha fatte tante, Gianluca Grignani ubriaco. Se per caso su YouTube digitate la keyword grignani ubr… non c’è neanche da finire la frase, e vengono fuori i seguenti video: Grignani ubriaco Festivalbar, Grignani ubriaco Amici, Grignani ubriaco Gigi D’Alessio, Grignani ubriaco Omar Pedrini, Grignani ubriaco Le Iene, Grignani ubriaco Concerto Capodanno. Il suo ultimo album originale s’intitola A volte esagero e il singolo Non voglio essere un fenomeno. Ci mancherebbe, nessuno crede questo, però che esageri un po’, magari sì.

 

10) L’ultimo ricovero

https://www.youtube.com/watch?v=uTJqTVoZXsE

Questo video impietoso ci mostra di nuovo Gianluca in uno stato non proprio eccelso. È il 4 maggio, pochi giorni fa, e sono state chiamate le forze dell’ordine per un’intossicazione alcolica con la quale dice di aver tentato di curare gli attacchi di panico. Nessun giudizio in merito, speriamo solo di vederlo presto nelle prime pagine per le sue canzoni e non per i suoi eccessi.

And so my friend libera le ali, ogni anima le ha, rubale alla libertà.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

70,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2017"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2017” disegnata da Viola Niccolai serigrafata a mano da Legno. Bag bianca cotone con illustrazione rosa.
25,00 €

KIT GARDENER "MI AMI Festival 2020"

Kit GARDENER “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 CUORE VERDE

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W verde, con illustrazione "Cuore" del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.  
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2019"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2019”. Bag bianca cotone con illustrazione nera di Andrea De Luca.  
5,00 €

MANIFESTO MI AMI 2019

Manifesto del MI AMI Festival 2019, Illustrazione di Andrea De Luca.    
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 VERDE

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W verde, con illustrazione completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": PASSIFLORA, PEPERONCINO, MELANZANA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Passiflora Cerulea La passiflora è avvolgente, come un partner impetuoso, i suoi rami rampicanti circondano qualsiasi supporto possano incontrare. Governata da Venere, è usata negli incantesimi d’amore per dominare la passione. Il suo profumo intenso, infatti si accentua la sera conquistando così ogni tuo senso. Nella simbologia floreale ha virtù protettive, posizionata dinnanzi un ingresso evita intrusione. Peperoncino Peter Pepper Noto per la sua forma fallica, il Peperoncino Peter Pepper vi sorprenderà con il suo carattere deciso, il sapore aromatico e un grado di piccantezza adatto anche ai palati più delicati. L’attitudine erotica esplode in una rapida fioritura bianca per dare poi presto spazio ai suoi frutti. Adatto alla coltivazione in balcone, nella tradizione popolare è infatti una pianta da possedere per realizzare rituali di seduzione. Melanzana Bellezza Lunga Dimenticati della classica emoji perchè quello che stai per piantare è una “bellezza lunga”. La Melanzana contenente nel tuo kit avrà un aspetto fiero della sua struttura: eretta, alta almeno 30 cm, con frutti polposi e pronti per essere gustati in estate. Come ogni spasimante che si rispetti, prima di donarsi al tuo palato ti porterà in dono dei fiori. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >