Ci siamo: il nuovo disco dei Radiohead potrebbe uscire a giorni

La band di Thom Yorke sta iniziando a diventare prevedibile?

Musica
di Sandro Giorello facebook 8 gennaio 2016 13:11
Ci siamo: il nuovo disco dei Radiohead potrebbe uscire a giorni

radiohead consequenceofsound.net - Johnny Greenwood e Thom Yorke in studio

 

I Radiohead stanno iniziando a diventare prevedibili. La band di Thom Yorke ci ha sempre stupito per come è riuscita a tenere nascosta ogni possibile informazione sui suoi nuovi album per poi, senza alcuna anteprima o annuncio particolare, pubblicarli a sorpresa quando nessuno se lo aspettava. Il gioco gli è riuscito bene parecchie volte ma ora i fan si sono fatti furbi.

Questa settimana alcuni utenti di Reddit hanno notato che lo scorso 7 ottobre, il giorno del 47esimo compleanno di Thom Yorke, i Radiohead hanno fondato una società chiamata Dawn Chorus LLP. Avevano fatto lo stesso per i due dischi precedenti: pochi giorni prima che uscisse In Rainbows, l’album del 2007, avevano creato la Xurbia Xendless Ltd., la società che poi si occupò di distribuire il disco, e nel 2011 avevano fondato la Ticker Tape Ltd per The King of Limbs. Tutto fa pensare, quindi, che manchi poco per ascoltare il nuovo lavoro, il nono della loro discografia.

 

 

Lo scorso ottobre il chitarrista Johnny Greenwood aveva dichiarato ad un’emittente radiofonica russa che buona parte del materiale era ormai pronta. Molto probabilmente l’album conterrà Dawn Chorus, una canzone su cui la band è al lavoro già dal 2009, e Spectre, il brano scritto per l’omonimo episodio della serie di James Bond, ma poi non utilizzato per la colonna sonora del film. Staremo a vedere se riusciranno ad ottenere l’effetto sorpresa anche questa volta.

Noi, intanto, ci siamo già immaginati come sarà.

FONTE |  theverge.com

COSA NE PENSI? (Sii gentile)