Society
di Lorenzo Mannella 2 Dicembre 2015

Mark Zuckerberg donerà 45 miliardi in beneficenza. Cosa ci si potrebbe fare in Italia

Lui e la moglie promettono di cedere il 99% delle azioni di Facebook

Famiglia Zuckerberg Facebook - Mark Zuckerberg e Priscilla Chan con la figlia Max

 

Mark Zuckerberg e Priscilla Chan hanno festeggiato la nascita della prima figlia – Max – con una lettera a metà tra il sogno a occhi aperti e una comunicazione agli azionisti. Dicono di voler costruire un mondo migliore per la loro bambina investendo 45 miliardi di dollari. Quarantacinque-miliardi-di-dollari. Sono un botto di soldi che fanno gola a chi ne ha bisogno. Per esempio, l’Italia.

In base ai dati dell’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) e le statistiche ISTAT, ci siamo fatti un’idea di quale sarebbe l’impatto della donazione promessa dai genitori di Max Zuckerberg – lasciamo perdere le tasse – sull’economia italiana. Immaginate: i coniugi Facebook vendono in un solo giorno tutte le loro azioni e si presentano da noi con un gruzzolo da 45 miliardi.

I primi settori in cui Mark e Priscilla dicono di voler investire sono: educazione personalizzata, lotta alle malattie, connessioni internet e costruzione di community. Bene, che ne dite direste invece di mantenere più di 1,5 milioni di italiani per un anno, pagandoli 2000 euro al mese? O di raddoppiare i nostri investimenti nazionali in autostrade e trasporti (3 miliardi di euro) per i prossimi sette anni?

Investendo 45 miliardi di dollari in Italia, potrebbero pagare le tasse di 3 milioni di cittadini per un anno, o lo stipendio di 100.000 ricercatori per dieci anni di fila. A scelta, gli Zuckerberg potrebbero far raddoppiare gli investimenti annuali nell’istruzione, catapultando l’Italia ai livelli della prima della lista, la Danimarca.

 

Mark e Priscilla a Roma  Mark e Priscilla in viaggio di nozze a Roma

 

In un anno, il gruzzolo di Facebook potrebbe coprire la spesa sanitaria pubblica per 18 milioni di cittadini, pagare la pensione a 3,5 milioni di persone o triplicare l’investimento delle imprese private in tutti i campi di ricerca e sviluppo del nostro paese. Se invece gli Zuckerberg decidessero di investire quei soldi per comprare delle aziende italiane, potrebbero tranquillamente portarsi a casa in un colpo solo: Gruppo Generali (circa 13 miliardi di dollari), ENI (8 miliardi), TIM (7,5 miliardi), ENEL (7,2 miliardi), FIAT (6 miliardi) e Unicredit (5,4 miliardi). Le stime arrivano da Brand Finance, se non vi piacciono togliete pure uno o due nomi dalla lista.

C’è un’altra considerazione importante da fare: se Facebook continuerà a fare numeri da record in borsa, è probabile che il valore delle azioni di Mark e Priscilla vada ben oltre i 45 miliardi di dollari attuali. Senza contare che i genitori di Max non intendono svuotare il loro portafoglio di azioni in un colpo solo. L’idea è di cambiare il mondo un pezzo alla volta.

Nella nota scritta da Mark Zuckerberg si legge: “Cederemo il 99% delle nostre azioni di Facebook – ad oggi circa 45 miliardi di dollari – nel corso delle nostre vite per portare avanti questa missione. Sappiamo che è un piccolo contributo paragonato a tutte le risorse e ai talenti delle persone che già oggi si occupano di queste tematiche. Vogliamo fare tutto il possibile, lavorando fianco a fianco con molti altri.

Bella. Mark, Priscilla: non dimenticatevi di noi. Fateci un pensierino sull’Italia.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2019"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2019”. Bag bianca cotone con illustrazione nera di Andrea De Luca.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 CUORE GRIGIO CHIARO

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W new silver (Grigio Chiaro), con illustrazione "Cuore" del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.
28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >