Society
di Simone Stefanini 1 Settembre 2014

5 rimedi infallibili contro la sbornia

Dunque è successo. Ieri notte hai bevuto talmente tanto che hai un vago ricordo della serata. Ti sei svegliato dopo poche ore, la testa è un vortice, nello stomaco hai il fuoco e la bocca è felpata. Hai dormito vestito e verosimilmente hai pure vomitato nelle scarpe sotto il letto. Controlli il cellulare e, come da copione, hai a registro un paio di chiamate alla ex e un messaggio con minacce di morte da parte del suo attuale fidanzato. Ti fanno male parti del corpo che non credevi nemmeno fossero roba tua. Domani verrai taggato in foto che imbarazzerebbero anche quelli di Jackass.

20140101-145024

Tutto ok, capita. Il punto è che di solito prendi queste legnate il venerdì o il sabato. Stavolta invece, la festa dell’anno si è svolta durante la settimana, ad uso e consumo dei turisti, che tanto per loro ogni momento è quello giusto. Per te, indigeno, invece  oggi si lavora. Allora ci vuole la magia, qualcosa che funzioni in pochi minuti e che ti ridoni lo smalto della sobrietà. Questi consigli li ho trovati in un sito che parla di vivere bene in modo naturale. Alcuni possono essere utili, altri, francamente, pare provochino solo ulteriore disagio.

BEVI TANTA ACQUA

Drunk lady at Beach

Hai presente quel liquido trasparente? È molto che non vi frequentate, vero? Reidrata e favorisce l’eliminazione dell’alcol via sudore-urine-feci. Non berlo solo per prendere le medicine. Un paio di bottiglie d’acqua ti aiutano a tornare in forma. Certo, non in mezz’ora, ma meglio di nulla.

MANGIA LA ZUPPA

Ora, non è che se mangi la zuppa di mattina poi torni sobrio, ma sembra che male non faccia. Anche se, al solo pensiero, la combo sbornia + zuppa ti fa diventare un idrante umano tipo la bambina dell’Esorcista.

TI PIACE IL MIELE?

082117390-2c483f69-9c07-46d4-9676-542c27b06997

Potassio e fibre ricche di antiossidanti. Tutta salute. A meno che non tu non sia tornato sbronzo e abbia visto in tv un documentario sulle api e su come quel prezioso alimento gli esce dal culo.

SUCCHI DI FRUTTA A GOGO

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Immagina: hai in bocca un gusto che spiegarti non so, senti il forte bisogno di un caffè triplo. Ma non puoi, perchè il caffè è diuretico e potrebbe peggiorare il tuo stato di disidratazione. Allora? Fatti una spremuta di frutta fresca, vitamine, zuccheri e sali minerali che possono salvarti. Il discorso è: hai mai visto un ubriaco? La mattina dopo, avrebbe bisogno dei fili come le marionette, per poter camminare. Sarò limitato ma non ce lo vedo a scegliere la frutta, togliere la buccia, farla a pezzetti, trovare il frullatore, metterlo in moto, versare tutto dentro e aspettare. Un caffè triplo e passa la paura.

BANANE!

banana-article-size-sexy-sasha-grey-article-size

In questo sito dicono: combatte i postumi specialmente della sbornia da champagne per via del potassio. Aspetta un po’: se ti sei ubriacato di champagne e cerchi il rimedio su DailyBest, hai decisamente qualcosa che non va.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Roberta Maddalena

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Roberta Maddalena Artist, creativity trainer Roberta Maddalena nasce a Giussano nel 1981.Vive e lavora a Milano. Laureata in Design per la Comunicazione al Politecnico di Milano, si specializza in parallelo all’università in Incisione Calcografica, e successivamente in cultura tipografica e Type Design. Segue studi musicali, specializzandosi in vocalità extraeuropee ed ergonomia vocale, sviluppando profondo interesse per l’etnomusicologia, in particolare per l’Asia, esperienza che la porterà ad avvicinarsi a calligrafia orientale e danza contemporanea. Da questi percorsi nascono nel 2013 le sue performance a inchiostro, esperienze fondate sulla relazione segno-corpo, e disegni e dipinti in cui forme e colori evocano la realtà universalmente percepibile e conosciuta, ma ne svelano l’aspetto più mistico e intimo. Sempre nel 2013, dopo sei anni di attività come illustratrice, nascono progetti di creativity training rivolti a privati e aziende: workshop in cui i partecipanti sono guidati nello sviluppo della propria creatività fuori dal quotidiano, per sviluppare capacità di osservazione e movimento, applicabili nella vita come nella professione. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >