Society
di Marco Villa 14 gennaio 2013

666, gli indirizzi satanici di Manhattan

Il diavolo abita qui, a downtown

In Italia le vie con numeri civici molto alti non sono poi tante. A New York, invece, la faccenda è diversa. Capita così che diverse strade arrivino al civico 666, quello del diavolo. Per dire, hanno addirittura dato il titolo a una serie con un indirizzo del genere, ovvero ‘666, Park Avenue’, con Terry O’Quinn, ovvero il John Locke di ‘Lost’. La serie è noiosa e ha fatto un mezzo flop di ascolti, ma il titolo meritava. Così come meritano queste foto, che setacciano Manhattan alla ricerca di tutti i palazzi che stanno al civico 666 di qualche strada. E in alcuni casi l’accostamento demoniaco ci sta alla grande. Come dite? Soprattutto quelli che sembrano grandi banche o finanziarie? I soliti riottosi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CORRELATI >