Society
di Simone Stefanini 20 Gennaio 2016

Un account Instagram raccoglie le scrivanie più belle e ordinate del mondo

Siete molto precisi o sulla scrivania ci mettete un po’ di tutto? Fatevi ispirare

deskkk

 

Oggi il lavoro di ufficio è sempre più elastico. Grazie alle nuove leggi in materia e alla comunicazione in tempo reale, è possibile ricavarsi uno studio anche in un angolo della propria casa e lavorare da lì, senza intaccare minimamente la resa o la creatività.

In molti annuite, ne sapete qualcosa. Ma siete tra quelli precisini oppure fate parte della larga schiera che sulla scrivania si ritrova di tutto, tipo la merenda, le bollette da pagare, i libri accatastati e pure i pantaloni messi ad asciugare? Non c’è giudizio, ognuno a lavoro è libero di starci un po’ come meglio crede.

Ad esempio ci sono quelli che in una stanza messa a nuovo si sentono mancare l’aria e che preferiscono un ambiente tipo Sepolti in Casa. A tutti gli altri invece, la galleria qui sotto stuzzicherà la creatività. È una raccolta di foto delle scrivanie più fighe, piuttosto minimali e perfette per lavorare avendo tutto a portata di mano.

 

 

Le foto provengono tutte dall’account Instagram Minimal Setups, nato per raccogliere le immagini più belle delle scrivanie di tutto il mondo, fornite (quasi tutte) del loro bel Mac con i device wireless e decorate col minimo indispensabile. Un poster, una poltrona, un’eventuale pianta da ufficio, due schermi come minimo, sennò non siete nessuno.

Se poi vi piace il salvaschermo con l’orologio ma non lo trovate tra quelli preinstallati sul Mac, si chiama Fliqlo e potete scaricarlo per ogni sistema operativo al link del sito.

 

 Minimal Setups

 

Notevole anche l’impostazione wesandersoniana della scrivania qui sotto, un misto tra vintage e moderno. Non vi è venuta voglia di mettere un po’ a posto il vostro spazio di lavoro? Dai che se ce la fate poi potete inviare una foto a Minimal Setups e fare un figurone in mezzo alle foto degli altri vostri colleghi ordinati.

 

 Minimal Setups

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
10,00 €

Maglietta unicorno Better Days

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con l'unicorno di ANDREA MININI realizzata per il Better Days Festival 2016.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 CUORE BIANCA

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W bianca, con illustrazione "Cuore" del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 VERDE

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W verde, con illustrazione completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >