Society
di Simone Stefanini 30 Gennaio 2015

Le opinabili e pericolosissime soluzioni architettoniche russe

In Russia, col fai da te si vola. Specialmente se si tratta di soluzioni architettoniche pericolosissime.

Ormai l’avrete capito, abbiamo un debole per tutte le stranezze esportate dalla Russia. Dopo il successo dell’opinabile arte russa della composizione del cibo, vi proponiamo un’altra galleria/gioiello dal gigantesco paese euroasiatico.

Questa volta parliamo di architettura, di geometrie sballate, di porte transdimensionali, di aerei che escono dalle case, di robe inutili ma pericolosissime. In breve: di bellezza.

Godetevi il fascino di quest’architettura patafisica, in questo oceano di punti interrogativi che è la Madre Russia:

FONTE | sadanduseless.com

Questi strani silos colmi di ortodossia, campeggiano nel Parco Nazionale dell’infelicità: 

russian architecture1

 

L’entrata dell’Università del Teletrasporto:

russian architecture2

 

Finalmente un parcheggio libero, sono ore che giro a vuoto.

russian architecture3

 

La prima è una notevole soluzione empirica, la seconda invece è una notevole cazzata:

russian architecture4

 

Un tot di satelliti ortodossi per prendere Sky senza pagare:

russian architecture5

 

Che bella promenade! Che bei vasi! Oppure dobbiamo credere che qualcuno caga fiori?

russian architecture6

 

Avevamo bisogno di un’altra stanza e tenevamo un pulmino in più.

russian architecture7

 

Il serramarino, per fare guerra agli insetti:

russian architecture8

 

La porta sul vuoto e le vacanze che hai sempre sognato:

russian architecture9

 

Il castello errante di Howl:

russian architecture10

 

Il binario 9 e 3/4:

russian architecture11

 

L’indispensabile scala per arrivare al muro:

russian architecture12

 

Bagni progettati da un serial killer. Il primo, ok, lo fai per respirare a pieni polmoni la fragranza. Ma il secondo? Non è umanamente possibile cagare in relax con una lavatrice in testa:

russian architecture13

 

Questo edificio in realtà è piuttosto affascinante, benché ripieno d’ortodossia:

russian architecture14

 

La selezione all’ingresso:

russian architecture15

 

Se il muro cede, riparalo col nastro adesivo. Se il lavandino manca, un cesso andrà bene.

russian architecture16

 

Lo scivolino dell’aspirante suicida:

russian architecture17

 

La sbarra personalizzata, perché a lui piace uscire esattamente da lì:

russian architecture18

 

La casa che cambia pelle come i serpenti:

russian architecture19

 

L’antica arte del riparare muri con lo scotch e tappare i buchi con pezzi d’aereo:

russian architecture20

 

Potevamo murarci due mattoni, ma vuoi mettere fare questo casino qui?

russian architecture21

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

10,00 €

-GIGA +FIGA

100% cotone Maglietta nera Serigrafia con slogan minimalista per nerd con stile. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
25,00 €

KIT GARDENER "MI AMI Festival 2020"

Kit GARDENER “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": PASSIFLORA, PEPERONCINO, MELANZANA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Passiflora Cerulea La passiflora è avvolgente, come un partner impetuoso, i suoi rami rampicanti circondano qualsiasi supporto possano incontrare. Governata da Venere, è usata negli incantesimi d’amore per dominare la passione. Il suo profumo intenso, infatti si accentua la sera conquistando così ogni tuo senso. Nella simbologia floreale ha virtù protettive, posizionata dinnanzi un ingresso evita intrusione. Peperoncino Peter Pepper Noto per la sua forma fallica, il Peperoncino Peter Pepper vi sorprenderà con il suo carattere deciso, il sapore aromatico e un grado di piccantezza adatto anche ai palati più delicati. L’attitudine erotica esplode in una rapida fioritura bianca per dare poi presto spazio ai suoi frutti. Adatto alla coltivazione in balcone, nella tradizione popolare è infatti una pianta da possedere per realizzare rituali di seduzione. Melanzana Bellezza Lunga Dimenticati della classica emoji perchè quello che stai per piantare è una “bellezza lunga”. La Melanzana contenente nel tuo kit avrà un aspetto fiero della sua struttura: eretta, alta almeno 30 cm, con frutti polposi e pronti per essere gustati in estate. Come ogni spasimante che si rispetti, prima di donarsi al tuo palato ti porterà in dono dei fiori. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >