Society
di Sandro Giorello 22 Dicembre 2015

Le top model più belle entrano nei capolavori dell’arte: i bellissimi collage di Maria Sheila Miani

Il punto di incontro tra arte e moda, per capire come provano a raccontare il mondo

the-afternoon-siesta /mariasheilamiani.com - Give them a pair of Louboutin: Karloe Koss feat. The Afternoon Siesta (Van Gogh)

 

Is art in fashion è un bellissimo progetto di Maria Sheila Miani dove ad opere d’arte dei pittori più noti vengono accostate modelle famosissime. 22 anni, nata a in Irlanda ma cresciuta a Roma dove si è laureata nel corso di Fashion Editor dello IED, Maria Sheila da poco vive a Milano. I suoi collage creano dei dialoghi particolari tra i quadri e queste bellissime donne offrendo spunti per un’interessante riflessione sul rapporto tra la moda, l’arte e la realtà. “Il progetto di collage Is Art in Fashion è nato quest’anno – ci racconta – quando ero ancora allo IED. Stavo facendo la mia passeggiata giornaliera per Roma quando ho visto il poster pubblicitario di una mostra di Matisse. Sul cartellone si vedeva il quadro Ivy Flower e mi sembrava che quello spazio alla sinistra del vaso fosse “vuoto”. Allora mi è venuto in mente di inserire una modella: quando sono tornata a casa ho cominciato a pensarci, da lì è nato il progetto. E poco dopo la prima serie: Lily Mc Menamy per Matisse”.

 

01-socatchy-sheila-miani-collage-02  Your Turn, Matisse: Lily Mc Menamy feat. Ivy Flower (Matisse)

 

Come scegli la modella da inserire?
La scelgo in maniera tale che tra lei e il dipinto si crei un dialogo. Per prima cosa scelgo l’artista: Van Gogh, Vermeer, Manet, Gauguin… In genere scelgo quelli che ho studiato, quindi, per ora, vado su quelli più famosi, di cui conosco storia e lavori. Conoscendo cosa il pittore volesse comunicare, scelgo la modella. Può essere per una scelta estetica: prendiamo ad esempio Gauguin, i cui quadri più caratteristici sono del suo periodo a Tahiti e ritraggono donne dalla pelle scura, spesso svestite, in atteggiamenti naturali. Per quei quadri Daphne Groeneveld era perfetta: ha i tratti di una Barbie bionda, dal corpo statuario, labbra enormi e occhi grandi. Le due figure, le donne Tahitiane e Daphne, creavano un contrasto molto interessante. Altre volte invece scelgo una modella che abbia un valore in comune con l’artista. Ad esempio, Kate Moss e Manet: erano dei ribelli nel loro campo, Kate Moss ha creato una nuova generazione di modelle, Manet di pittori. Entrambi, a loro modo, hanno suscitato scandalo tra i contemporanei.

 

miani-5 instagram.com - Stay Still, Gauguin is Going to Make Us Immortal: Daphne Groenveld feat. Gauguin

 

Questo tipo di abbinamento che messaggio vuole comunicare?
Il significato che si cela dietro al paragone di questi due mondi, quello della moda e quello dei dipinti, si legge nel titolo dei collage. Per me ogni singolo collage è una storia, che si può intuire dalla posa della modella e da quello che succede nel dipinto. Attraverso il titolo esprimo il mio punto di vista, do una voce alla modella o al personaggio del quadro. Questo aiuta il fruitore a vedere il collage dal mio punto di vista.

 

still-life-with-melon-and-peaches-1866  I Ate to many grapes: Kate Moss feat. Still life with melon and peaches (Matisse)

 

Sapresti definire cosa ti affascina di più del mondo della moda?
Quello che mi affascina del mondo della moda – in particolare dei giornali specializzati e delle campagne pubblicitarie – è che gli addetti ai lavori cercano di dare una percezione della realtà molto particolare, molto differente da quella di tutti i giorni. Se si vivesse solo delle immagini che troviamo nei magazine più famosi, crederemmo che le donne siano tutte alte, in forma e contente. Sarebbero quasi tutte di nazionalità occidentale e le altre – le africane, le arabe, le cinesi –  sarebbero una minoranza dal momento che ne troviamo così poche, appena una a magazine. La moda trasmette una percezione del mondo, così come fanno anche i pittori. Quando creo i collage mi chiedo chi dei due, il mondo della moda o il pittore, abbia la percezione più reale del mondo.

 

161913364-8032011a-ff47-4a65-8de8-1ae8864c1cb5 d.repubblica.it - Legolize Fashion

 

Noi Dailybest siamo tutti dei gran fan dei Lego, quindi non possiamo non chiederti anche di Legolize Fashion.
In pratica sto lego-lizzando il mondo della moda. Ho iniziato dalle copertine di moda, ovvero scegliendo le copertine di alcuni magazine e ricreandone la versione Lego. Recentemente, ho iniziato a lego-lizzare anche campagne pubblicitarie, come quella di Gucci, per essere parte del progetto #GucciGram.

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

BEVANDA DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

Lattina ufficiale “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l'uso che preferite. La bevanda che avresti voluto bere.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": PASSIFLORA, PEPERONCINO, MELANZANA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Passiflora Cerulea La passiflora è avvolgente, come un partner impetuoso, i suoi rami rampicanti circondano qualsiasi supporto possano incontrare. Governata da Venere, è usata negli incantesimi d’amore per dominare la passione. Il suo profumo intenso, infatti si accentua la sera conquistando così ogni tuo senso. Nella simbologia floreale ha virtù protettive, posizionata dinnanzi un ingresso evita intrusione. Peperoncino Peter Pepper Noto per la sua forma fallica, il Peperoncino Peter Pepper vi sorprenderà con il suo carattere deciso, il sapore aromatico e un grado di piccantezza adatto anche ai palati più delicati. L’attitudine erotica esplode in una rapida fioritura bianca per dare poi presto spazio ai suoi frutti. Adatto alla coltivazione in balcone, nella tradizione popolare è infatti una pianta da possedere per realizzare rituali di seduzione. Melanzana Bellezza Lunga Dimenticati della classica emoji perchè quello che stai per piantare è una “bellezza lunga”. La Melanzana contenente nel tuo kit avrà un aspetto fiero della sua struttura: eretta, alta almeno 30 cm, con frutti polposi e pronti per essere gustati in estate. Come ogni spasimante che si rispetti, prima di donarsi al tuo palato ti porterà in dono dei fiori. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >