Society
di Simone Stefanini 10 Maggio 2017

Questa casa in vendita da fuori sembra normale, dentro invece è piena di clown

Una volta entrati, migliaia di pupazzi, soprammobili, quadri e statue di clown, per farvi morire di paura

Dall’esterno sembra una casa qualunque casa canadese a mattoni con la veranda  il camino. Un piano solo, mansardata e col giardino fuori, senza la caratteristica staccionata bianca perché qui siamo a Brantford, in Ontario, non in un film americano. Insomma, quello di Realtor, un sito immobiliare locale, sembra un’abitazione regolare: appartenuta a una sola persona per oltre 30 anni, tenuta bene, foto professionali che la descrivono in ogni dettaglio.

Ecco, casomai il problema è proprio lì, perché una volta varcato l’ingresso dell’abitazione, sono le decorazioni che vi faranno defecare mattoni:  migliaia di clown di tutte le forme e colori che spuntano da ogni stanza. Soprammobili, quadri, pupazzi, statue a grandezza naturale di pagliacci che in teoria dovrebbero far sorridere i bambini e invece, da sempre, mettono un terrore raro.

 

 realtor.ca

 

Non parliamo solo di Pennywise, il clown assassino della Bibbia dell’orrore IT di Stephen King, che a settembre tornerà col nuovo film di Andrés Muschietti del quale abbiamo già parlato, ci riferiamo soprattutto di John Wayne Gacy che negli anni ’70 ha torturato, sodomizzato e ucciso 33 persone , 27 delle quali seppellite sotto la sua abitazione o nascoste in cantina, diventando uno dei serial killer più inquietanti e malvagi della storia.

 

 realtor.ca

 

Se siete tra i tanti che soffrono di coulrofobia, che è la definizione scientifica della paura per i clown, non entrereste in questa casa neanche pagati, e non possiamo biasimarvi. Almeno il Clown Motel americano specificava nell’insegna tutto l’orrore a cui i fobici sarebbero andati incontro, qui invece la paura arriva a tradimento, quando meno te l’aspetti, sotto forma di innocui pupazzi che poi ti sogni la notte. Viene da chiedersi cos’avesse in testa il proprietario precedente, che ha vissuto in loro compagnia per 30 anni.

Detto questo, se ci fosse qualche interessato, sappia che nella casa ci sono 2 camere e 1 bagno, poi cucina, sala e salotto. Il tutto per la modica cifra di 239,900 $, spavento a morte compreso. La trovate comodamente sul sito immobiliare.

 

 realtor.ca

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
5,00 €

Borsa "La bellezza fa 40"

La borsa ufficiale della mostra "La bellezza fa 40" disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc. Bag bianca cotone con illustrazione nera.  
7,00 €

T-SHIRT "MI AMI Festival 2020"

T-shirt ufficiale  “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids, sul retro lineup artisti. 100% cotone con illustrazione multicolor, disponibile nella variante colore bianca o viola. La t-shirt che avresti voluto indossare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
50,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >