Society
di Elisabetta Limone 18 Gennaio 2021

CBD e altre alternative naturali al caffè 

Il caffè non è per tutti. Qualcuno non ne ama il forte sapore, qualcuno non ne ama l’effetto che fa una volta consumato.

Insomma, sempre più persone si stanno rivolgendo a sostanze di carattere naturali per avere un effetto simile a quello del caffè ma molto più salutare. Andiamo a vedere alcune di queste sostanze per capire quali sono e cosa possono fare per te.

Caffè al CBD

Il caffè al CBD, è un caffè (sempre a base di caffeina) infuso con CBD. Per questo avrai sia i benefici del caffè classico, uniti a quello benefico della CBD.

Nonostante quella del caffè con CBD sia una moda più o meno nuova, i prodotti a base di CBD, come capsule, di cui ne puoi trovare una grande varietà su https://www.cibdol.it/capsule-cbd, oli con CBD, orsetti gommosi e decine di altri prodotti da consumare, fanno parte del consumo giornaliero di migliaia di persone in Italia.

Bevanda al Mate

Questa è una bevanda alle erbe sudamericana, con proprietà stimolanti.

Il composto attivo primario del mate non è altro che la caffeina. Ha circa la stessa quantità del tè, meno del caffè, più altri composti (ma nessuno con comprovate qualità stimolanti, tranne forse la teobromina).

La caffeina è chiaramente la protagonista principale, e tutti sappiamo che la caffeina funziona.

Si consuma soprattutto in brasile e potrebbe essere un po’ difficile da trovare in Italia, in quanto non viene venduta in molti posti.

Latte al collagene

Definiamo il collagene “il quarto macronutriente”, perché è così vitale per molti sistemi corporei.

Questo tipo di collagene si trova nel chai o nella varietà matcha. Contiene caffeina per l’effetto “di tirar su”, ma non contiene tanto quanto una tazza di caffè.

Così non vi sentirete nervosi dopo averne bevuto una. È anche ottimo da essere consumato durante l’ora della merenda e aiuterà a restare svegli per un buon periodo di tempo.

Cioccolata calda con peperoncino

Una cioccolata calda con del buon cacao amaro in polvere e del peperoncino, sarà una buonissima alternativa al caffè, se consumata senza troppo zucchero – ovviamente.

Il cacao ha alcaloidi stimolanti (come la teobromina) e il peperoncino assomiglia a una versione più piacevole e deliziosa della caffeina. Il cibo speziato aumenta anche la termogenesi, soprattutto in abbinamento al cocco.

Proteine del siero di latte isolate (di notte)

Ok, non è una soluzione rapida quando ci si sente esausti la mattina. Bisogna pianificare in anticipo. Ma funziona.

Il consumo di proteine del siero del latte prima di andare a dormire aumenta la produzione di triptofano durante la notte, il che porta a una maggiore veglia al mattino.

Inoltre, bere siero di latte isolato di notte aumenta anche il consumo di energia al mattino migliora le prestazioni cognitive, ed aumenta l’umore. Chi non vorrebbe iniziare la giornata con tutto questo?

Proteine e grassi

Se avete intenzione di mangiare qualcosa al mattino, assicuratevi che abbia proteine e grassi.

Qualche uovo, magari una ciotola di yogurt greco, una bistecca, qualsiasi cosa. La vostra colazione dovrebbe essere incentrata sulle proteine e sui grassi. Mangiate un po’ di frutta o qualcosa del genere se ne avete voglia, ma non esagerate con i carboidrati.

Offrono un’energia rapida ma di breve durata che spesso contribuisce al crollo di mezzogiorno, mentre le proteine e i grassi forniscono un’energia sostenuta che si può prolungare fino al pomeriggio.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

10,00 €

Maglietta unicorno Better Days

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con l'unicorno di ANDREA MININI realizzata per il Better Days Festival 2016.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

Borsa "La bellezza fa 40"

La borsa ufficiale della mostra "La bellezza fa 40" disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc. Bag bianca cotone con illustrazione nera.  
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di CT

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari CT L’opera di CT affonda le sue radici nella cultura del Writing. Dalle prime sperimentazioni, influenzate dagli stili più classici dei graffiti, è passato in modo progressivo ad una ricerca minuziosa capace di cogliere ed evidenziare i cambiamenti del paesaggio urbano. Le fascinazioni ricevute dai graffiti sono tuttavia presenti nelle fasi di questo processo: il soggetto-oggetto della sua analisi, le tecniche utilizzate ed in parte i luoghi scelti per i suoi interventi. L’interesse per il lettering si è quindi trasformato in espediente per lo studio della forma fino ad approdare, oggi, ad una ricerca più ampia relativa allo spazio e alle dinamiche contemporanee. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >