Society
di Raffaele Portofino 11 Febbraio 2019

Cosa significano i tatuaggi tradizionali dei marinai?

Quanto ne sapete dei tatuaggi dei marinai?

Lucy Bellwood è un’illustratrice. Il suo The Art Of Sailor mostra i tipici tatuaggi da marinaio, i tradizionali che in molti sfoggiano sul corpo senza sapere il reale significato.

 

Nave completamente equipaggiata: il marinaio è stato a Capo Horn, il punto più a sud del Sud America

Rondine: si tatua ogni 5000 miglia nautiche che sono state attraversate

Stella nautica: così il marinaio può sempre trovare la via di casa

Tartaruga marina: i marinai guadagnano questo tatuaggio per essere stati iniziati dalla King Neptune Court dopo aver attraversato l’equatore

Cannoni incrociati: significa aver prestato servizio navale militare

HOLD e FAST sulle nocche: è l’augurio che il marinaio abbia una presa salda durante le manovre

Ancora: una singola ancora significa che il marinaio ha attraversato l’Atlantico o che era un marinaio mercantile

Pin-up stile Hula: il marinaio americano che è stato alle Hawaii

Corda: una corda annodata sui polsi significa che il navigante ha il ruolo di marinaio

Ancore incrociate: poste nello spazio tra il pollice e l’indice della mano indica che il marinaio è stato un nostromo

Maiale e gallo sui piedi: durante la guerra, tatuarsi un gallo e un maiale sui piedi era un modo per augurarsi di non affogare. I Polli e i maiali venivano stivati in casse che stavano a galla, quindi spesso si salvavano da catastrofi navali.

Dragone: il marinaio è stato in Cina

Croci: sulla suola dei piedi avvisa lo squalo di non cibarsi del marinaio

Coltello dentro una rosa: il marinaio è leale e lotterà contro tutto, anche se dolce come una rosa

Re Nettuno: lo guadagna chi ha fatto il giro dell’equatore

Palme: il marinaio è stato nel Mediterraneo

Sotto, tutti i link al lavoro di Lucy Bellwood:

Sito | Instagram | Facebook

 

TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >