Un occhio assurdo
Society
di Lorenzo Mannella 6 Novembre 2015

La GIF virale dell’occhio che si muove in modo assurdo in realtà è una patologia

Un utente reddit spiega come mai il suo sguardo è così ipnotico. Si chiama sindrome di Marfan e in Italia colpisce circa una persona ogni 5000

Un occhio assurdo Li-Anne Dias

 

Il redditor zyloman ha postato una GIF del suo occhio dall’iride che si sposta in modo anomalo. La clip ha accumulato più di un milione di visualizzazioni e la community di Reddit lo ha travolto con centinaia di domande e commenti, molti dei quali incentrati sulla sindrome di Marfan, una patologia ereditaria del tessuto connettivo che crea si manifesta con sintomi simili.

Secondo il racconto di zyloman, la sua condizione è dovuta alla rimozione chirurgica della lente oculare – il cristallino. Una condizione definita afachia, per cui è consigliabile l’utilizzo di occhiali o lenti a contatto. L’utente sostiene di avere la sindrome di Marfan, ma senza il manifestarsi dei sintomi più gravi.

 

La GIF virale dell’occhio che si muove in modo assurdo in real…Una gif con un occhio che si muove in modo assurdo è diventata virale. In realtà si tratta di una patologia:http://bit.ly/1XUpwDY

Posted by DailyBest on Venerdì 6 novembre 2015

 

Zyloman racconta che la sua condizione non gli ha mai causato dolore, ma non si può dire lo stesso delle reazioni da parte delle persone a cui capitava di osservare il suo sguardo. “Una ragazza mi ha detto che i miei occhi sembrano l’oceano, un’altra persona invece si è messa a urlare ed è scappata. Una delle cose più comuni che mi sento dire è: vedo le tue lenti a contatto che si muovono.

E ancora: “A volte mi accorgo di persone che mi fissano negli occhi e mi rendo conto che si sono accorti di quello che mi succede. Altre volte le persone danno di matto e mi chiedono che cosa c’è che non va con i miei occhi. Nessuno sa che è dovuto alla sindrome di Marfan. A dire il vero, non tutte le persone con la Marfan hanno questi sintomi.

Tra le varie risposte a zyloman sono apparse anche le testimonianze di persone che soffrono della stessa patologia. In alcuni casi, i sintomi della sindrome possono anche comprendere una lunghezza insolita degli arti, deformazioni vertebrali e diversi problemi cardiaci. Nella serie di commenti, è apparso anche un video di Taryn Eason, una ragazza affetta dalla sindrome di Ehlers-Danlos: i sintomi sono simili a quelli della Marfan, soprattutto per quanto riguarda l’iperflessibilità delle articolazioni.

La sindrome di Marfan colpisce circa una persona ogni 5000. In Italia esistono vari centri specializzati, di cui uno a Bologna. Secondo le osservazioni dei medici, nell’80% dei casi si manifestano già entro i 20 anni delle complicanze cardiache che possono danneggiare la qualità della vita.

FONTE | Upvoted

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

70,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
10,00 €

-GIGA +FIGA

100% cotone Maglietta nera Serigrafia con slogan minimalista per nerd con stile. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Roberta Maddalena

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Roberta Maddalena Artist, creativity trainer Roberta Maddalena nasce a Giussano nel 1981.Vive e lavora a Milano. Laureata in Design per la Comunicazione al Politecnico di Milano, si specializza in parallelo all’università in Incisione Calcografica, e successivamente in cultura tipografica e Type Design. Segue studi musicali, specializzandosi in vocalità extraeuropee ed ergonomia vocale, sviluppando profondo interesse per l’etnomusicologia, in particolare per l’Asia, esperienza che la porterà ad avvicinarsi a calligrafia orientale e danza contemporanea. Da questi percorsi nascono nel 2013 le sue performance a inchiostro, esperienze fondate sulla relazione segno-corpo, e disegni e dipinti in cui forme e colori evocano la realtà universalmente percepibile e conosciuta, ma ne svelano l’aspetto più mistico e intimo. Sempre nel 2013, dopo sei anni di attività come illustratrice, nascono progetti di creativity training rivolti a privati e aziende: workshop in cui i partecipanti sono guidati nello sviluppo della propria creatività fuori dal quotidiano, per sviluppare capacità di osservazione e movimento, applicabili nella vita come nella professione. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Locandina de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Locandina numerata e autografata del Film del Concerto di Andrea Laszlo De Simone con l'Immensità Orchestra, in triennale di Milano. L'illustrazione originale della locandina è a cura di Irene Carbone, illustratrice e fumettista torinese con studi alla Scuola Internazionale di Comics, dal 2015 nel duo creativo Irene&Irene e da tempo coinvolta nel progetto Andrea Laszlo De Simone per la realizzazione delle copertine dei dischi "Immensità" ed "Ecce Homo", i video d'animazione "11:43" e "Sparite Tutti", oltre ad aver ideato la creatività della cover digitale di "VIVO". Per “Il Film Del Concerto” ha realizzato a mano un'opera che riconduce al migliore immaginario cinematografico di Federico Fellini. L'opera sarà stampata in pochissime copie in edizione limitata, autografate dagli artisti.  
5,00 €

SHOPPER "MI AMI Festival 2020"

Shopper ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Bag bianca cotone con illustrazione multicolor. La shopper che avresti voluto acquistare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
25,00 €

KIT GARDENER "MI AMI Festival 2020"

Kit GARDENER “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >