Un occhio assurdo
Society
di Lorenzo Mannella 6 Novembre 2015

La GIF virale dell’occhio che si muove in modo assurdo in realtà è una patologia

Un utente reddit spiega come mai il suo sguardo è così ipnotico. Si chiama sindrome di Marfan e in Italia colpisce circa una persona ogni 5000

Un occhio assurdo Li-Anne Dias

 

Il redditor zyloman ha postato una GIF del suo occhio dall’iride che si sposta in modo anomalo. La clip ha accumulato più di un milione di visualizzazioni e la community di Reddit lo ha travolto con centinaia di domande e commenti, molti dei quali incentrati sulla sindrome di Marfan, una patologia ereditaria del tessuto connettivo che crea si manifesta con sintomi simili.

Secondo il racconto di zyloman, la sua condizione è dovuta alla rimozione chirurgica della lente oculare – il cristallino. Una condizione definita afachia, per cui è consigliabile l’utilizzo di occhiali o lenti a contatto. L’utente sostiene di avere la sindrome di Marfan, ma senza il manifestarsi dei sintomi più gravi.

 

La GIF virale dell’occhio che si muove in modo assurdo in real…Una gif con un occhio che si muove in modo assurdo è diventata virale. In realtà si tratta di una patologia:http://bit.ly/1XUpwDY

Posted by DailyBest on Venerdì 6 novembre 2015

 

Zyloman racconta che la sua condizione non gli ha mai causato dolore, ma non si può dire lo stesso delle reazioni da parte delle persone a cui capitava di osservare il suo sguardo. “Una ragazza mi ha detto che i miei occhi sembrano l’oceano, un’altra persona invece si è messa a urlare ed è scappata. Una delle cose più comuni che mi sento dire è: vedo le tue lenti a contatto che si muovono.

E ancora: “A volte mi accorgo di persone che mi fissano negli occhi e mi rendo conto che si sono accorti di quello che mi succede. Altre volte le persone danno di matto e mi chiedono che cosa c’è che non va con i miei occhi. Nessuno sa che è dovuto alla sindrome di Marfan. A dire il vero, non tutte le persone con la Marfan hanno questi sintomi.

Tra le varie risposte a zyloman sono apparse anche le testimonianze di persone che soffrono della stessa patologia. In alcuni casi, i sintomi della sindrome possono anche comprendere una lunghezza insolita degli arti, deformazioni vertebrali e diversi problemi cardiaci. Nella serie di commenti, è apparso anche un video di Taryn Eason, una ragazza affetta dalla sindrome di Ehlers-Danlos: i sintomi sono simili a quelli della Marfan, soprattutto per quanto riguarda l’iperflessibilità delle articolazioni.

La sindrome di Marfan colpisce circa una persona ogni 5000. In Italia esistono vari centri specializzati, di cui uno a Bologna. Secondo le osservazioni dei medici, nell’80% dei casi si manifestano già entro i 20 anni delle complicanze cardiache che possono danneggiare la qualità della vita.

FONTE | Upvoted

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di CT

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari CT L’opera di CT affonda le sue radici nella cultura del Writing. Dalle prime sperimentazioni, influenzate dagli stili più classici dei graffiti, è passato in modo progressivo ad una ricerca minuziosa capace di cogliere ed evidenziare i cambiamenti del paesaggio urbano. Le fascinazioni ricevute dai graffiti sono tuttavia presenti nelle fasi di questo processo: il soggetto-oggetto della sua analisi, le tecniche utilizzate ed in parte i luoghi scelti per i suoi interventi. L’interesse per il lettering si è quindi trasformato in espediente per lo studio della forma fino ad approdare, oggi, ad una ricerca più ampia relativa allo spazio e alle dinamiche contemporanee. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2019"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2019”. Bag bianca cotone con illustrazione nera di Andrea De Luca.  
15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >