Society
di Simone Stefanini 20 Marzo 2015

I giocattoli più ambigui e spaventosi di tutti i tempi

Faresti giocare i tuoi figli con questi giocattoli disturbanti?

Non sappiamo se i bambini risultino davvero disturbati da  giochi come questi qui sotto, ma per noi adulti, ci sono più di un paio di cose che non vanno. Non riusciamo a capire come giocattoli così ambigui e spaventosi possano essere stati davvero prodotti e messi sul mercato. I bambolotti sessualmente espliciti, quelli razzisti, i bambini mostruosi e così via, a trasformare i sogni in incubi e a far venire dubbi amletici. Basta coi preamboli, questa è roba per stomaci forti.

FONTE | viralnova.com

Ma certo, un bambino che partorisce un bambino. Ma che cazzo avete in testa? 

creepy toys

 

Il primo Hitler non si scorda mai <3

creepy toys2

 

Questa bambola, in un solo gesto passa dalla spensierata fanciullezza all’età adulta. Le crescono le tette, alza di statura, si inizia a truccare e manda i genitori in una paranoia dalla quale non usciranno mai più. 

creepy toys3

 

Non bastasse la bambola che cresce in un secondo, facciamo anche la bambina che balla la pole dance, giusto per insegnarle da subito a fare la zoccola. WTF? 

creepy toys4

 

Benissimo, il Cicciobello esibizionista che mostra il pisello. Da brividi freddi la contentezza della bambina nella pubblicità.

creepy toys6

 

La barbie anoressica con la pancia a sportello che partorisce un bimbo. Aiutatemi a dire NO.

creepy toys8

 

La bambina di colore con una banana, una scimmia e la scritta “scimmietta” sul cappello. Altri epiteti razzisti ce li vogliamo mettere? Partita interrotta, 3 a 0 a tavolino e tornate quando sapete comportarvi.

creepy toys9

 

La Barbie Oreo è nera. Ma da quando il CEO della Mattel è Salvini?

creepy toys10

 

Questo non so se sia vero, ma voglio crederci. Il narvalo con gli animaletti tenerini da impalare sul corno è un amore!

creepy toys11

 

Il simpatico preservativo schizza acqua. L’innocenza della gioventù, l’arresto per atti osceni ed il riformatorio. Ah, che tempi che furono…

creepy toys12

 

È il momento di gonfiare il materassino di Wolverine. Ma perché devo soffiare proprio lì?

creepy toys13

 

Non c’era un altro posto dove mettere il missile? Un filino esplicito dai

creepy toys14

 

Winnie Pooh, anche tu ti sei prestato al gioco della perversione?!

creepy toys15

 

Questa faccia scimmiesca che vomita monete uscendo da una superficie piatta è la cosa più disturbante che abbia mai visto.

creepy toys17

 

L’ibrida di facili costumi?

creepy toys18

 

La tipica scimmietta horror, che ti taglia la gola durante la notte e poi batte i suoi piatti mentre esali l’ultimo respiro

creepy toys19

 

Gummo è il pupazzo che ti ama e se lo tradirai ti porterà con sé negli inferi dell’ospedale psichiatrico dal quale è evaso

creepy toys20

 

La testa di un vecchio alcolizzato montata sul corpo virginale di una bambina di 3 anni. Questo accadeva quando spogliavi il bambolotto di questo elfo. Paura.

creepy toys21

 

Ah, come dimenticare i simpatici assassini seriali pelosetti che ti rubavano la felicità presente futura e anche passata?

creepy toys22

 

Credici che sia il dito di E.T. e non un vibratore bitorzoluto realizzato da una mano malferma. Credici.

creepy-toys23

 

Certo, perché non comprare a nostro figlio un bel maiale che si masturba?

enhanced-buzz-14372-1414776426-8

 

Dai ma questa è una Camilla alla quale qualche buontempone ha attaccato il cazzo.

enhanced-buzz-12388-1414775349-18

 

Dell’orsetto transgender con la mastoplastica additiva ne vogliamo parlare?

enhanced-buzz-23175-1414775919-8

 

Sto ancora aspettando un perché.

enhanced-buzz-2084-1414775545-25

 

 

Campanellino! La fatina tanto carina seduta sulla ninfea, che però non ti provare a toglierla da lì altrimenti rivelerà una sessualità vissuta pericolosamente.

grid-cell-27816-1414775810-35 grid-cell-27816-1414775808-30

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

-GIGA +FIGA

100% cotone Maglietta nera Serigrafia con slogan minimalista per nerd con stile. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >