Society
di Simone Stefanini 31 Marzo 2015

Ho visto il nuovo Karaoke di Pintus, così non dovete vederlo voi

Il passato non torna, vogliamo farcene una ragione sì o no?

Ok, dopo la prima puntata di 1992, la serie tv di Sky, c’è presa un po’ a tutti la 90 mania, probabilmente stanchi degli ultimi 10 anni vissuti idolatrando gli anni 80. A tal proposito, l’idea geniale Mediaset è stata: “rifacciamo il Karaoke, che spopolava proprio nel 1992”.  Se non vi dispiace, partiamo sottolineando l’ovvio: è un’idea del menga.

Schermata 2015-03-31 alle 13.38.34

Se eravate piccoli in quegli anni, oggi siete probabilmente tra quelli che si guardano i film in streaming, che comunicano su whatsapp e s’informano attraverso i social, che la televisione la usano sporadicamente per attaccarci l’hard disk e guardarci i file .mkv, per finire “Last of Us” oppure per intontirsi tra Real Time e Fine Living finché non sopraggiunge la morte cerebrale. Se invece eravate grandicelli nel 1992, oggi la maggior parte di voi non conosce a memoria la canzone di Annalisa né quella dei Modà (grazie a dio). Sono passati 23 anni, per l’amor del cielo.

Schermata 2015-03-31 alle 14.02.41

Fiorello (pieno di doping) aveva un programma perfetto per il tempo, teneva la platea dentro una mano, faceva cantare anche i muti, aveva dei completi impossibili ed il ciuffo staccascalpo. Angelo Pintus chi è? È davvero uno che fa battute tipo “Ah ti chiami Assunta, hai un lavoro?” Nessun carisma, nessun tratto distintivo rispetto ai 14000 comici tristi nati tra l’ultimo Zelig e tutto il Colorado Cafè. Ma la colpa nemmeno è sua, è che oggi, televisivamente, niente è più naif, quindi non fa più ridere l’uomo della strada che canta stonato, anzi, dopo decenni di Corrida e di Boot camp dei talent, infastidisce quasi più della Marcuzzi alle prese con Grande Fratello 2014.

Schermata 2015-03-31 alle 14.00.12

Chi vuole avere 15 minuti di gloria in campo canoro, fa la fila e va a The Voice, a X Factor o a Amici. Quel tipo di festa di piazza non esiste più dal cambio del nome della Festa dell’Unità. Dopo anni di televisione verità, si capisce che il pubblico del programma è sistemato a favore di camera e che la piazza è vuota. Anche le interazioni presentatore-concorrenti sono già scritte, con gag in stile [concorrente] “Io ho 50 anni e mi sono sposato a 40 ma so che tu hai 40 anni quindi tra poco ti tocca” [presentatore] “Anche no.” Devastante pensare che anche HBO sia una televisione, alla stesa stregua di Italia 1.

Schermata 2015-03-31 alle 14.04.35

Pintus parte a razzo, finge contentezza ma sa di essere in una DeLorean (la macchina di Ritorno al Futuro) senza benzina e durante la mezz’ora di programma si spegne anche lui. La famiglia Berlusconi sembra Gloria Swanson in “Viale del Tramonto”, si aggrappa con le unghie e con i denti ad un passato che non è più, confidando erroneamente nell’immortalità. Oggi tutti i bestseller del gruppo di famiglia, dal Drive In a Striscia la Notizia, da Non è la Rai al Karaoke, dal Grande Fratello a Sarabanda, rimangono belli (chi  più chi meno, intendiamoci) solo nella memoria, più che altro perché ci ricordano di quando eravamo più giovani e francamente non se ne può più del passatismo. Crea sabbie mobili. Tanto più, se l’aggiornamento è visibilmente peggiore del modello originale.

Ecco cos’è successo, volevo scrivere qualcosa di divertente in proposito, invece alla fine, la visione di questo programma mi ha lasciato con un velo di tristezza. Vaffanculo, Karaoke.

Schermata 2015-03-31 alle 14.20.18

 

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
35,00 €

Locandina de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Locandina numerata e autografata del Film del Concerto di Andrea Laszlo De Simone con l'Immensità Orchestra, in triennale di Milano. L'illustrazione originale della locandina è a cura di Irene Carbone, illustratrice e fumettista torinese con studi alla Scuola Internazionale di Comics, dal 2015 nel duo creativo Irene&Irene e da tempo coinvolta nel progetto Andrea Laszlo De Simone per la realizzazione delle copertine dei dischi "Immensità" ed "Ecce Homo", i video d'animazione "11:43" e "Sparite Tutti", oltre ad aver ideato la creatività della cover digitale di "VIVO". Per “Il Film Del Concerto” ha realizzato a mano un'opera che riconduce al migliore immaginario cinematografico di Federico Fellini. L'opera sarà stampata in pochissime copie in edizione limitata, autografate dagli artisti.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
10,00 €

Maglietta unicorno Better Days

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con l'unicorno di ANDREA MININI realizzata per il Better Days Festival 2016.  
15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": PASSIFLORA, PEPERONCINO, MELANZANA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Passiflora Cerulea La passiflora è avvolgente, come un partner impetuoso, i suoi rami rampicanti circondano qualsiasi supporto possano incontrare. Governata da Venere, è usata negli incantesimi d’amore per dominare la passione. Il suo profumo intenso, infatti si accentua la sera conquistando così ogni tuo senso. Nella simbologia floreale ha virtù protettive, posizionata dinnanzi un ingresso evita intrusione. Peperoncino Peter Pepper Noto per la sua forma fallica, il Peperoncino Peter Pepper vi sorprenderà con il suo carattere deciso, il sapore aromatico e un grado di piccantezza adatto anche ai palati più delicati. L’attitudine erotica esplode in una rapida fioritura bianca per dare poi presto spazio ai suoi frutti. Adatto alla coltivazione in balcone, nella tradizione popolare è infatti una pianta da possedere per realizzare rituali di seduzione. Melanzana Bellezza Lunga Dimenticati della classica emoji perchè quello che stai per piantare è una “bellezza lunga”. La Melanzana contenente nel tuo kit avrà un aspetto fiero della sua struttura: eretta, alta almeno 30 cm, con frutti polposi e pronti per essere gustati in estate. Come ogni spasimante che si rispetti, prima di donarsi al tuo palato ti porterà in dono dei fiori. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

BEVANDA DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

Lattina ufficiale “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l'uso che preferite. La bevanda che avresti voluto bere.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >