Society
di Elisabetta Limone 27 settembre 2018

I 10 atleti più ricchi al mondo per ingaggi e sponsor

Chi sono i campioni dello sport che guadagnano cifre stratosferiche? Quali discipline consentono di fare più soldi?

Per avere una risposta a queste curiosità, basta dare un’occhiata all’infografica realizzata da Codicebonus, intitolata “Sport & Business: i 10 atleti più ricchi del mondo e gli sport in cui si guadagna di più”.

La classifica non è così prevedibile come ci si aspetterebbe, perché in vetta non c’è un calciatore e nella top 10 non ci sono né golfisti né giocatori di baseball, per citare alcuni sport molto celebri soprattutto oltreoceano.

I dati relativi ai guadagni sono ufficiali, mentre per la classifica degli sport più remunerativi sono stati usati sia i dati forniti dalle società sportive sia le stime utilizzate sui quotidiani specializzati.

Quanto contano gli sponsor per un campione dello sport?

Osservando l’infografica si nota quanto siano importanti gli sponsor per i guadagni di un atleta professionista e che ruolo giochino i profili social: tutti i campioni presenti in classifica hanno pagine Facebook ufficiali e profili Instagram seguiti da milioni di persone, il che li rende degli influencer non solo nel proprio settore.

Così accade sempre più frequentemente che i compensi derivati da accordi con gli sponsor facciano lievitare i guadagni degli atleti fino a cifre record come i 76,9 milioni di dollari di Stephen Curry (42 derivano da sponsor), 77,2 milioni di Federer (65 da sponsor) e gli 85 milioni di LeBron James (52 da sponsor).

Il campione d’incassi vince tutto con un match

Il numero 1 per guadagni nel 2018 è Floyd Mayweather, ma il dato sorprendente è che la maggior parte dei suoi incassi, 285 milioni di dollari, derivano dal match combattuto con Conor McGregor, un evento mediatico seguito in tutto il mondo.

Il talento del pugile Mayweather è indubbio, tuttavia fa riflettere che sia un unico evento ad aver determinato il suo record, unico nella sua carriera anche perché dopo ha deciso di ritirarsi dalla boxe.

Gli sport in cui si guadagna di più

Le differenze fra il giro d’affari generato e i guadagni effettivi in uno sport emergono nettamente nella classifica illustrata nella seconda parte dell’infografica.

Se guardiamo al ciclismo, gare come il Tour de France e il Giro d’Italia hanno un giro d’affari di 185 milioni di dollari, ma un ciclista professionista in media guadagna 100.000 dollari l’anno, e lo stesso discorso vale per il golf, sebbene con numeri molto più elevati.

Questo sport, infatti, è in vetta alla classifica perché ha un business di 70 miliardi, mentre i giocatori della Pga statunitense guadagnano 628000 dollari annui.

Tutti questi dati, in conclusione, vanno interpretati in modo corretto per comprendere come hanno fatto gli atleti in top 10 a raggiungere cifre esorbitanti e quanto valgono effettivamente determinati sport nell’industria dell’intrattenimento.

CORRELATI >