Society
di Elisabetta Limone 27 Settembre 2018

I 10 atleti più ricchi al mondo per ingaggi e sponsor

Chi sono i campioni dello sport che guadagnano cifre stratosferiche? Quali discipline consentono di fare più soldi?

Per avere una risposta a queste curiosità, basta dare un’occhiata all’infografica realizzata da Codicebonus, intitolata “Sport & Business: i 10 atleti più ricchi del mondo e gli sport in cui si guadagna di più”.

La classifica non è così prevedibile come ci si aspetterebbe, perché in vetta non c’è un calciatore e nella top 10 non ci sono né golfisti né giocatori di baseball, per citare alcuni sport molto celebri soprattutto oltreoceano.

I dati relativi ai guadagni sono ufficiali, mentre per la classifica degli sport più remunerativi sono stati usati sia i dati forniti dalle società sportive sia le stime utilizzate sui quotidiani specializzati.

Quanto contano gli sponsor per un campione dello sport?

Osservando l’infografica si nota quanto siano importanti gli sponsor per i guadagni di un atleta professionista e che ruolo giochino i profili social: tutti i campioni presenti in classifica hanno pagine Facebook ufficiali e profili Instagram seguiti da milioni di persone, il che li rende degli influencer non solo nel proprio settore.

Così accade sempre più frequentemente che i compensi derivati da accordi con gli sponsor facciano lievitare i guadagni degli atleti fino a cifre record come i 76,9 milioni di dollari di Stephen Curry (42 derivano da sponsor), 77,2 milioni di Federer (65 da sponsor) e gli 85 milioni di LeBron James (52 da sponsor).

Il campione d’incassi vince tutto con un match

Il numero 1 per guadagni nel 2018 è Floyd Mayweather, ma il dato sorprendente è che la maggior parte dei suoi incassi, 285 milioni di dollari, derivano dal match combattuto con Conor McGregor, un evento mediatico seguito in tutto il mondo.

Il talento del pugile Mayweather è indubbio, tuttavia fa riflettere che sia un unico evento ad aver determinato il suo record, unico nella sua carriera anche perché dopo ha deciso di ritirarsi dalla boxe.

Gli sport in cui si guadagna di più

Le differenze fra il giro d’affari generato e i guadagni effettivi in uno sport emergono nettamente nella classifica illustrata nella seconda parte dell’infografica.

Se guardiamo al ciclismo, gare come il Tour de France e il Giro d’Italia hanno un giro d’affari di 185 milioni di dollari, ma un ciclista professionista in media guadagna 100.000 dollari l’anno, e lo stesso discorso vale per il golf, sebbene con numeri molto più elevati.

Questo sport, infatti, è in vetta alla classifica perché ha un business di 70 miliardi, mentre i giocatori della Pga statunitense guadagnano 628000 dollari annui.

Tutti questi dati, in conclusione, vanno interpretati in modo corretto per comprendere come hanno fatto gli atleti in top 10 a raggiungere cifre esorbitanti e quanto valgono effettivamente determinati sport nell’industria dell’intrattenimento.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

10,00 €

Maglietta unicorno Better Days

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con l'unicorno di ANDREA MININI realizzata per il Better Days Festival 2016.  
5,00 €

SHOPPER "MI AMI Festival 2020"

Shopper ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Bag bianca cotone con illustrazione multicolor. La shopper che avresti voluto acquistare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >