Society
di Elisabetta Limone 3 Aprile 2019

I metodi infallibili per ritrovare gli oggetti smarriti

Vi è mai capitato di perdere qualcosa di veramente importante e di non venire a capo della questione per settimane o addirittura mesi?

Non ci riferiamo, evidentemente, ai calzini spaiati, che non appartengono alla categoria oggetti smarriti ma anzi a quella delle “cause perse” (a meno che non vi decidiate a smontare il filtro della lavatrice, non si sa mai).

Calzini a parte, insomma, la faccenda degli oggetti smarriti è quanto mai seria. Soprattutto se si tratta di chiavi (di casa o della macchina, peggio ancora) o di telefoni cellulari. Ma vediamo di fare un po’ di chiarezza sul tema, e di capire non tanto quale strana alchimia ci fa smarrire di tutto e di più, ma piuttosto i metodi infallibili per ritrovare gli oggetti smarriti che temiamo di aver perso per sempre. Per fare ciò ci viene in aiuto l’infografica dal titolo “Ho perso la testa!” realizzata da AdHoc, azienda specializzata nella realizzazione di gadget per aziende.

Mantenere la calma

Non è infrequente perdere qualcosa di molto utile e di decisamente importante proprio quando si va particolarmente di fretta.

Pensiamo, ad esempio, alle chiavi. State per uscire e siete già in ritardo? Non trovate più le chiavi di casa o della vostra automobile? E’ un classico. Il segreto per ritrovarle quanto prima è mantenere calma e sangue freddo. Se vi agitate, il vostro nervosismo probabilmente vi impedirà di vedere le vostre agognate chiavi anche qualora le abbiate proprio sotto il naso! Il primo metodo per ritrovare gli oggetti smarriti quanto prima, dunque, è proprio mantenere la calma.

Non precipitarsi nella ricerca, ma elaborare un piano

Rovistare a destra e sinistra in modo compulsivo non vi porterà a nessun risultato. E’ meglio elaborare un piano di ricerca che abbia un minimo di senso logico. Ecco alcune strategie da applicare:

  • ripercorrere (mentalmente o fisicamente) il proprio itinerario a ritroso;
  • ragionare sulle ultime azioni compiute con quel particolare oggetto tra le mani;
  • cercare di focalizzare dove e quando lo si è visto e/o utilizzato l’ultima volta;
  • chiedersi se qualcuno può averlo preso o spostato.

E se la “cercatrice” è una donna?

Il discorso cambia nel caso in cui la “cercatrice” sia una donna. Nonostante le donne siano statisticamente meno propense a perdere gli oggetti, è anche vero che esse sono particolarmente inclini a cambiare borsa e capospalla piuttosto frequentemente. Cercare nelle borse o nelle tasche dei capi indossati l’ultima volta che si è uscite di casa, può essere una buona strategia.

Guardare bene, ma proprio bene, anche dove si è già guardato

Se (rimandando al punto 1) vi sarete fatti prendere da un irresistibile nervosismo, è molto probabile che abbiate rovistato in giro con fare agitato e, paradossalmente, distratto, finendo per non trovare il vostro oggetto smarrito. È dunque il momento per ritrovare la calma perduta e riprendere la ricerca dal principio. Tra i metodi infallibili per ritrovare gli oggetti smarriti, infatti, troviamo quello di cercare di nuovo dove si è già cercato, ma stavolta con calma e attenzione.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": PASSIFLORA, PEPERONCINO, MELANZANA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Passiflora Cerulea La passiflora è avvolgente, come un partner impetuoso, i suoi rami rampicanti circondano qualsiasi supporto possano incontrare. Governata da Venere, è usata negli incantesimi d’amore per dominare la passione. Il suo profumo intenso, infatti si accentua la sera conquistando così ogni tuo senso. Nella simbologia floreale ha virtù protettive, posizionata dinnanzi un ingresso evita intrusione. Peperoncino Peter Pepper Noto per la sua forma fallica, il Peperoncino Peter Pepper vi sorprenderà con il suo carattere deciso, il sapore aromatico e un grado di piccantezza adatto anche ai palati più delicati. L’attitudine erotica esplode in una rapida fioritura bianca per dare poi presto spazio ai suoi frutti. Adatto alla coltivazione in balcone, nella tradizione popolare è infatti una pianta da possedere per realizzare rituali di seduzione. Melanzana Bellezza Lunga Dimenticati della classica emoji perchè quello che stai per piantare è una “bellezza lunga”. La Melanzana contenente nel tuo kit avrà un aspetto fiero della sua struttura: eretta, alta almeno 30 cm, con frutti polposi e pronti per essere gustati in estate. Come ogni spasimante che si rispetti, prima di donarsi al tuo palato ti porterà in dono dei fiori. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 CUORE GRIGIO CHIARO

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W new silver (Grigio Chiaro), con illustrazione "Cuore" del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di CT

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari CT L’opera di CT affonda le sue radici nella cultura del Writing. Dalle prime sperimentazioni, influenzate dagli stili più classici dei graffiti, è passato in modo progressivo ad una ricerca minuziosa capace di cogliere ed evidenziare i cambiamenti del paesaggio urbano. Le fascinazioni ricevute dai graffiti sono tuttavia presenti nelle fasi di questo processo: il soggetto-oggetto della sua analisi, le tecniche utilizzate ed in parte i luoghi scelti per i suoi interventi. L’interesse per il lettering si è quindi trasformato in espediente per lo studio della forma fino ad approdare, oggi, ad una ricerca più ampia relativa allo spazio e alle dinamiche contemporanee. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": MIMOSA, PISELLO, SALVIA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Mimosa Pudica Denominata anche la Sensitiva, la Mimosa Pudica è così casta che basta sfiorarla per innescare una timida reazione nei suoi rami. Al minimo tocco, infatti, le foglie si ripiegano su se stesse, mentre il picciolo si abbassa, creando un danzante movimento con i suoi leggeri fiori rotondi. Oltre a fuggire da incontri hot con oggetti e persone, questo comportamento la caratterizza nelle ore notturne, evitando così incontri ravvicinati. Pisello Viola Désirée Il Pisello Viola è un varietà molto antica, dall’aspetto affascinante per il suo insolito colore, al suo interno, invece, conserva la sua tipica tinta verde. Come ogni varietà è un simbolo -oltre fallico- lunare, nei sogni infatti è sinonimo di fecondità. Molto apprezzato per il suo sapore delicato è l’ideale per zuppe e principesse dal gusto raffinato e desiderose di riposare su un raro ortaggio. Salvia Rossa Famosa per essere utilizzata da Cleopatra come afrodisiaco, la Salvia è una pianta carica di proprietà. Oltre ad accendere la libido negli amanti, è portatrice di sogni profetici, piacere fisico e fertilità. La forma e l’aspetto rugoso del fogliame le donano la nomina di lingua vegetale, per gli animi più romantici la Salvia Splendens, o Rossa, ricorda la sagoma di un cuore. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >