Society
di Simone Stefanini 9 Gennaio 2015

I più tristi, pericolosi e menagrami parchi gioco del mondo

Iattura, sfortuna, malocchio, dopo esser tornato da questi parchi gioco. Sempre se ci torni.

“Papà, papà, mi porti al parco giochi?” – “Certo, figlio mio, ma prima facciamo l’antitetanica.”

L’avere a che fare con i seguenti parchi del divertimento, equivale a morte certa. Regni di ruggine ed incubi, nessun tipo di letizia nel giocare con questi attrezzi, alcuni dei quali troveranno un posto d’onore al Museo della Tortura.

FONTE | sadanduseless.com

Quello scivolo davanti al cimitero.

sad playground1

Una scena tratta da “Il signore delle mosche”.

sad playground2

Quella punta non è per niente pericolosa.

sad playground3

Amore, ti diverti a giocare col dinosauro Herpes?

sad playground4

Il viaggio che hai sempre sognato.

sad playground5

Alcuni nani assassini travestiti da innocenti giuochi.

sad playground6

L’hai preso l’LSD a babbo?

sad playground7

Di notte loro si animano per strapparti il cuore.

sad playground8

Altri nani assassini celati all’interno di sculture di sicuro gusto.

sad playground9

Papà, Gardaland proprio no eh?

sad playground10

Ho sempre sognato di giocare al parco dei tossici.

sad playground11

Le norme di sicurezza CEE impediscono agli esseri umani di sostare ameno di 500 metri da questi giochi.

sad playground12

Questo è Lillo, il celebre brontosauro di cemento, famoso per non recare alcun divertimento.

sad playground13

Questo è Gionni, il lupo fantasma che nelle notti di luna piena ulula e squarta gli ovini.

sad playground15

I tre esemplari di bestia da cui si è propagata l’ebola.

sad playground16

Un mostro a 90, all’interno di un ambiente salubre ed affatto pervertito.

sad playground17

La strega Ornella, che succhia via la voglia di vivere.

sad playground18

Lo scivolo che se hai fortuna è solo un codice giallo al pronto soccorso.

sad playground19

Chiudiamo il cerchio del malaugurio con un altro parco giochi esattamente davanti al cimitero, sai, per via del buonumore.

sad playground20

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
17,00 €

KIT DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL DESIDERIO “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper quattro lattine Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >