Society
di Raffaele Portofino 6 Settembre 2019

La guerra dei fast food a Busnago è una trovata allucinante

Tutto finto, tutto politicamente scorretto, tutto (o quasi) bellissimo

Intanto qualche nota geografica: Busnago è un ridente comune italiano di 6785 abitanti in provincia di Monza che, fino a qualche giorno fa godeva del proprio anonimato e che poi è esploso sui social e nei cuori della gente a causa di una guerra spietata a colpi di parolacce tra le pagine dei fast food che (forse) lavorano lì.

In mezzo alla battaglia si sono trovati McDonald’s e Burger King, gli storici rivali a cui si sono aggiunti KFC, Subway e Wendy’s. Offese, parolacce, imprecazioni, blasfemie e tutto ciò che di bello c’è nell’internet, sono volate dalle pagine fake (e ripetiamo fake) dei colossi del fast food mondiale. Alcune sono già state chiuse, probabilmente dalla solerzia del marketing delle vere aziende, altre invece vivono e si riproducono ancora:

Qui sopra, un post del Wendy’s finto che tagga l’Old Wild West finto, e la faida continua. Tutto è partito da questo delicatissimo post del McDonald’s fake:

Seguito dalla fake ritrattazione dal sapore goliardico sì, ma anche un tantino razzista:

Tremenda accusa a cui la pagina fake del Burger King ha risposto per le rime:

La guerra è è continuata addirittura con due pagine fake di KFC che si sono date battaglia per la gloria di essere l’unico Kentucky Fried Chicken di Busnago:

Ecco il momento in cui da una trollata si passa a un inception di rara potenza scissionista:

Ok, tutto è talmente assurdo e politicamente scorretto che non abbiamo potuto fare a meno di ridere, ma ci vuole anche un po’ di sano debunking per fare un’inchiesta pro: il McDonald’s a Busnago esiste veramente, così come il Burger King, che ha diramato un post di scuse per la pagina fake:

 facebook

Sembra che il KFC a Busnago non ci sia proprio, così come il Wendy’s e il Subway. L’Old Wild West invece esiste davvero, ma dubitiamo fortemente che il loro media manager posti questo tipo di storytelling:

Negli ultimi giorni, alla guerra più strana del web si è aggiunto anche un outsider, il Ristopizza O’ Sole E’ Napule Busnago, che non si è voluto far scappare l’opportunità di ignorare:

Come andrà a finire questa assurdità? Probabilmente con la chiusura di tutte le pagine fake e con le persone (o la stessa persona, ci può stare tutto) che risponderà di tutta questa messa in scena nelle sedi opportune. Da parte nostra, restiamo basiti dalla noia che si deve respirare in certe province e la chiudiamo qui.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 VERDE

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W verde, con illustrazione completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2019"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2019”. Bag bianca cotone con illustrazione nera di Andrea De Luca.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
10,00 €

-GIGA +FIGA

100% cotone Maglietta nera Serigrafia con slogan minimalista per nerd con stile. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

SHOPPER "MI AMI Festival 2020"

Shopper ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Bag bianca cotone con illustrazione multicolor. La shopper che avresti voluto acquistare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
17,00 €

KIT DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL DESIDERIO “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper quattro lattine Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di CT

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari CT L’opera di CT affonda le sue radici nella cultura del Writing. Dalle prime sperimentazioni, influenzate dagli stili più classici dei graffiti, è passato in modo progressivo ad una ricerca minuziosa capace di cogliere ed evidenziare i cambiamenti del paesaggio urbano. Le fascinazioni ricevute dai graffiti sono tuttavia presenti nelle fasi di questo processo: il soggetto-oggetto della sua analisi, le tecniche utilizzate ed in parte i luoghi scelti per i suoi interventi. L’interesse per il lettering si è quindi trasformato in espediente per lo studio della forma fino ad approdare, oggi, ad una ricerca più ampia relativa allo spazio e alle dinamiche contemporanee. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >