L’adesivo della violenza su Greta Thunberg è atroce

Gli adesivi con il logo X-Site, azienda petrolifera canadese, mostrano Greta Thunberg violentata da un uomo. Le scuse non bastano per un gesto del genere, che rappresenta “misoginia, pedofilia e violenza usate come arma”.

Chissà chi è stato il genio che ha stampato quegli adesivi su Greta Thunberg che in questi giorni stanno circolando sul web provocando indignazione in tutto il mondo. Non si riesce ancora ad individuare il responsabile di questo gesto demente e chissà se uscirà mai il nome di colui che ha disegnato sotto forma di cartoon, una Greta Thunberg di spalle e nuda, che viene tirata per le trecce e abusata da un uomo. Sotto, il logo X-Site, azienda petrolifera canadese.

L’idea elaborata dal genio in questione sarebbe stata quella di attaccare l’adesivo ai cappellini degli altri dipendenti. A denunciare il gesto, una donna, operatrice del settore petrolifero con sede ad Alberta che era rimasta sconvolta dall’episodio.

L’immagine è un chiaro inneggio allo stupro, anche sui minori. È una vignetta che incarna “misoginia, pedofilia e violenza usate come arma”, si legge su FridaysForfutreCanada. La X-Site dichiara, in seguito alle scuse, che l’adesivo “non riflette i valori dell’azienda o dei suoi dipendenti. Noi siamo profondamente rammaricati per il dolore che possiamo aver causato […] ed è in corso la raccolta degli adesivi allo scopo di distruggerli” (Corriere della Sera). L’attivista svedese, sulla propria pagina Twitter, ha risposto semplicemente così: “Stanno cominciando a diventare sempre più disperati…Questo significa che stiamo vincendo”.

Le scuse alla diciassettenne Greta sono arrivate a quattro giorni dalla prima denuncia, anche se le scuse in questi casi non bastano: certi eventi fanno rendere conto di quanto certe persone stiano ancora tristemente indietro e che l’idea di patriarcato sia molto più congenita di quanto crediamo, immaginiamo o sappiamo. Il fatto che per alcune persone si possa scherzare sulla violenza è inaccettabile, e inaccettabile è il fatto che, attraverso immagini di questo tipo, si possa pensare di attaccare una persona per quello fa e che rappresenta, non considerando che la violenza esiste e non è uno scherzo, non è un gioco, e non fa ridere.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 CUORE GRIGIO CHIARO

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W new silver (Grigio Chiaro), con illustrazione "Cuore" del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.
15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >