Society
di Simone Stefanini 15 Giugno 2015

Moda maschile, le pubblicità più ridicole degli anni ’70

Maglioni all’uncinetto, la camiciamutanda, il pacco in bella vista ed altri orrori che non ci che credi tuo padre si sia vestito così. E invece…

[ATTENZIONE: CONTIENE IRONIA]

Gli anni ’70 devono per forza essere stati un esperimento del governo per vedere quanto avrebbe potuto spingersi l’essere umano a livello di gusto per il ridicolo. Il guaio è che l’uomo (non inteso in genere, il maschio proprio) ha deciso di saltare a piè pari l’ostacolo della dignità, per mostrarsi per quello che veramente è: un essere perverso, corrotto, moralmente inaccettabile, turpe sotto ogni punto di vista. L’abbigliamento che ha deciso di sfoggiare durante quel decennio è quanto di più malsano e deviato la mente umana possa concepire.

Qui sotto vi è una carrellata di fulgidi esempi su quanto fosse difficile mostrarsi persona normale nella cornice multicolor di un tempo ambiguo ed assolutamente degenere.

Chiaramente io lo ricordo bene, poiché nato in questo depravato decennio e quindi vestito con tutine che in confronto gli Abba sembrano firmati Armani.

FONTE | boredpanda.com

Tenta la tua donna con un poker di pigiami tutti maschi

70s-men-fashion-17__700

C’era una certa voglia di mostrare il pacco in quegli anni lì

70s-men-fashion-22__700

Il termine eterosessualità non esisteva nemmeno nel vocabolario

70s-men-fashion-38__700

Il black tirolese con la camicia dell’orco Shrek mi fa impazzire

70s-men-fashion-39__700

Il baffo e i peli ispidi di cui ricoprire ogni parte del corpo erano sintomo di richiamo della foresta, specie se abbinati ad una tuta con la cerniera fino al 

70s-men-fashion-41__700

Credici che vestito così rimorchiavi una ragazza. Sì sì.

70s-men-fashion-51__700

Che partita ragazze! Adesso tutti nella schiuma!

70s-men-fashion-61__700

L’addestramento alla perversione avveniva fin dalla più tenera età

70s-men-fashion-81__700

I Village People al primo casting

70s-men-fashion-91__700

Cioè, ti vestivi di uncinetto e la donna era tua

70s-men-fashion-101__700

Il biondo con la palla in mano, il moro che mostra il serpente. I pubblicitari del tempo erano delicatissimi

70s-men-fashion-111__700

Più che i vestiti, in questa foto fanno impressione i volti alieni

70s-men-fashion-121__700

Il culturista con quei pantaloni sta una favola

70s-men-fashion-132

Ciao Gino! Finalmente sei stato ammesso alla Massoneria della Perversione dei Lombi!

70s-men-fashion-141__700

Austin Powers si fa in quattro per te

70s-men-fashion-151__700

La scelta del modello era molto importante. Egli doveva infatti essere assolutamente disgustoso e ributtante

70s-men-fashion-162

Come dicevamo poc’anzi, il total uncinetto ti rendeva sexy oltre ogni limite conosciuto

70s-men-fashion-171__700

Se poi millantavi cowboyanza baffuta ed evidente amica del cuore a cui raccontare le tue pene d’amore col tuo lui, questa maglia in pura lana sgualdrina era il massimo dell’aspirazione estetica

 

70s-men-fashion-181__700

Zii, partitina?

70s-men-fashion-211__700

“Bella, ricordati che io ho una gamba sola.”

70s-men-fashion-241__700

La camicia-mutanda? Mi chiedo come mai abbiano bruciato il brevetto, è inspiegabile. Doveva essere uno spettacolo doversi spogliare nudo per pisciare.

70s-men-fashion-261__700

Affrontare la vecchiaia con virile orgoglio

70s-men-fashion-271__700

Io e te, tre metri sopra il buongusto

70s-men-fashion-281__700

L’eroe di ogni saga fantasy nella quale c’è da salvare il principe 

70s-men-fashion-301__700

Non so voi, a me quegli sguardi mi hanno già messo incinta

70s-men-fashion-311__700

Gli antagonisti vicini ai Centri Sociali del tempo

70s-men-fashion-321__700

In discoteca ci andavi così: mutanda alta e cactus duro. A far capire chi comanda da subito.

70s-men-fashion-331__700

Il trio delle meraviglie

70s-men-fashion-362__700

Speriamo solo che le pecore poi siano diventate mannare ed abbiano fatto fare ai modelli la fine che meritavano

70s-men-fashion-372__700

La seconda foto. La seconda foto. Aiutatemi per favore.

70s-men-fashion-381__700

Che pubblicità del cazzo.

70s-men-fashion-411__700

Niente, così ci andavi a Messa

ah-men-1281__700

Baffi, sciarpa di 4 metri, gallina e sei in pole position.

screenshot-copy__700

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di CT

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari CT L’opera di CT affonda le sue radici nella cultura del Writing. Dalle prime sperimentazioni, influenzate dagli stili più classici dei graffiti, è passato in modo progressivo ad una ricerca minuziosa capace di cogliere ed evidenziare i cambiamenti del paesaggio urbano. Le fascinazioni ricevute dai graffiti sono tuttavia presenti nelle fasi di questo processo: il soggetto-oggetto della sua analisi, le tecniche utilizzate ed in parte i luoghi scelti per i suoi interventi. L’interesse per il lettering si è quindi trasformato in espediente per lo studio della forma fino ad approdare, oggi, ad una ricerca più ampia relativa allo spazio e alle dinamiche contemporanee. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2019"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2019”. Bag bianca cotone con illustrazione nera di Andrea De Luca.  
5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >