Society
di Simone Stefanini 18 settembre 2013

Nasce Squarcio, poeta rap, costola di Carlo Maria Rogito.

Nella lotta per la vetta del nuovo rap italiano, tra Moreno, Fedez, Dargen D’amico, Jack La Furia e Sara Tommasi si inserisce a gamba tesa Squarcio, poeta rap. Nato dallo stesso cervello superiore che creò Carlo Maria Rogito, bannato e poi ritornato a furor di popolo su Facebook, Squarcio si descrive come “INSERITO NEL DISCORSO RAP ITALIANO NEMICO STORICO DI CLEMENTINO E IL TASTIERISTA BIONDO DEI BLUVERTIGO DISPONIBILE PER FESTE DI MATRIMONIO E COMPLEANNI”.

Diventatene fan, lo dico per voi.

999210_464671016974289_832469642_n

CORRELATI >