Society
di Elisabetta Limone 10 Agosto 2020

Personal Trainer: la nuova dinamica professione che piace ai giovani

La figura professionale del personal trainer

L’evoluzione sociale e tecnologica della nostra società ha inevitabilmente portato anche un rinnovamento nell’ambito delle professioni, ma anche la creazione e l’evoluzione di nuove professioni, ad esempio la figura del personal trainer una professione indubbiamente moderna e interessante, che può essere un ottimo trampolino di lancio per i giovani che desiderano costruirsi un futuro e una carriera, in un ambito dinamico e ricco di contatti sociali, tramite i corsi personal trainer.

Diventare un professionista del fitness

Ma nello specifico cosa fa esattamente il personal trainer? Questa figura professionale si occupa principalmente di creare un allenamento personalizzato per una persona, ovvero un cliente, un individuo come meglio vogliamo chiamarlo; questo allenamento deve essere il mirato supporto nel raggiungimento degli obiettivi fisici, tecnici, o sportivi già prefissati. Oggi andare in palestra non è più qualcosa di esclusivo e legato a un’utenza di nicchia; bensì è diventato un punto di riferimento per una fonte di benessere e di socialità. Le persone, rispetto a decenni fa hanno molta più cura del proprio corpo e della propria salute, e sempre più numerose si iscrivono alle palestre per allenarsi. I motivi possono essere molti; ad esempio: aumentare la propria massa muscolare, perdere i chili di troppo, tonificare e ridefinire il proprio aspetto fisico, oppure migliorare le proprie prestazioni e performance a livello agonistico.

La scienza del benessere

Senza dubbio l’attività fisica porta un grande benessere e giovamento alla condizione generale psicofisica di ognuno; ovviamente perché questa abbia effetti mirati ed eccellenti è necessario affidarsi a un personal trainer che interviene con un allenamento studiato e cucito sulle necessità individuali e le aspettative del cliente; supportando con consigli e monitorando la sua costanza nel seguire il programma di allenamento, aspetto fondamentale per la riuscita del medesimo.

Accademia Italiana Personal Trainer

Ma come diventare personal trainer? E quanto guadagna un personal trainer? A questo quesito rispondiamo semplicemente citando e consigliando l’Accademia Italiana Personal Trainer; il riferimento perfetto per chi desidera intraprendere questa carriera professionale. Questa accademia di grande prestigio offre corsi di alto profilo finalizzati a formare la figura del personal trainer con un bagaglio completo di conoscenza per adattare le normali regole e pratiche nell’ambito del Fitness in qualcosa di specifico per il singolo cliente; dopo aver studiato le caratteristiche fisiche del medesimo e dandogli così tutto il supporto necessario anche di carattere motivazionale, per permettere all’individuo di raggiungere obiettivi che con un’attività solitaria e indipendente non riuscirebbe a raggiungere.

Un percorso formativo d’eccellenza

Il percorso formativo proposto dall’Accademia Italiana Personal Trainer permette di acquisire competenze e capacità nell’ambito del fitness finalizzate ad offrire un servizio di allenamento personale da una figura in divenire altamente specializzata e che padroneggia un’approfondita conoscenza dei metodi per seguire e ottenere il benessere fisico e mentale dei propri clienti.  Il personal trainer programma e realizza allenamenti che elabora basandosi sulle caratteristiche psicologiche e fisiologiche delle persone che segue e che a lui si rivolgono, dando un aiuto concreto nel migliorare e accrescere lo stato di salute e la forma fisica degli individui.

Competenze e conoscenze in un programma di studio completo

Il lavoro del personal trainer si compone di attività diversificate e unificante allo stesso tempo: dal primo approccio con il cliente per conoscenza, attraverso una serie di domande e una conseguente valutazione funzionale e antropometrica, in base a questi primi dati il personal trainer deve elaborare il programma di allenamento migliore per il cliente che si trova di fronte. E’ un lavoro importante poiché genera benessere fisico e mentale, e di conseguenza questo benessere, questo miglioramento nella clientela si ripercuote anche su altri ambiti, ovvero una persona che sta bene veramente, rende di più nell’ambito lavorativo, e riesce ad avere una vita più serena ed equilibrata a livello privato. Quindi possiamo affermare che questa professione non è utile solo a livello individuale ma ha un importante peso a livello sociale.

 I corsi per personal trainer

Dobbiamo sottolineare che chi si sente attratto e incuriosito da questa professione, e intende intraprenderla, deve obbligatoriamente rivolgersi ha una realtà comprovata ed efficace, poiché la scelta giusta della scuola dove formarsi come personal trainer è fondamentale per raggiungere gli obiettivi prefissati, nelle normali tempistiche dei programmi di studio, senza perdite di tempo cambiando scuola troppo spesso; per eventuale non raggiungimento di una formazione adeguata. Poiché questo lavoro non si può improvvisare la formazione deve essere eccellente, cosi come i corsi per personal trainer . Che viene ad avere la responsabilità dell’integrità fisica delle persone alle quali propone e stabilisce un programma di allenamento.

La scuola giusta per il tuo futuro lavorativo nel fitness

Nell’ambito di tutto questo programma in un’ottima accademia come quella già citata, vengono affrontati anche i temi legati allo stile di vita più corretto e salutare che il personal trainer stesso deve intraprendere. Perché non si può creare il benessere altrui se non si conosce il metodo profondo e mirato di creare il proprio benessere; per fare questo lavoro non è sufficiente curare la forma fisica, e essere patiti dello Sport, ma bisogna entrare in possesso di una formazione multidisciplinare approfondita, che abbraccia anche i temi della salute e dell’educazione alimentare. Infatti l’alimentazione è importantissima per un personal trainer che deve adeguarsi al consumo di cibi sani e dedicati al lavoro che svolge.  L’aspirante personal trainer si approccia in una maniera ancora più ricca e con un bagaglio più importante se ha conseguito una laurea anche solo triennale in Scienze delle attività motorie, benché questo non sia fondamentale per intraprendere e per entrare nel mondo dei personal trainer.

Scegliere la qualifica europea di personal trainer

Precisiamo che avere una laurea in ambito sportivo o in scienze e tecniche avanzate dello Sport, non è un obbligo per poter esercitare la professione di personal trainer ma comunque permette di essere ulteriormente qualificato e di ottenere una preparazione a tutto tondo, obbiettivo raggiungibile anche solo attraverso i corsi offerti dall’Accademia Italiana Personal Trainer che permette di frequentare un corso di alta specializzazione, e rilascia un diploma valido a livello nazionale di qualifica tecnica riconosciuta dall’ASI, e approvata anche dal Ministero dell’Interno e dal Coni. Con il diploma conseguito presso questa accademia si entra in possesso della qualifica europea di personal trainer e l’iscrizione ufficiale al registro europeo dei professionisti di questo comparto. I corsi dove diventare personal trainer sono composti ovviamente di una parte pratica di una parte teorica e sono frequentabili nelle due città più importanti della nostra Penisola ovvero Roma e Milano. Qui maggiori informazioni sui corsi per diventare personal trainer 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 BIANCA

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W bianca, con illustrazione  completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.  
5,00 €

Borsa "La bellezza fa 40"

La borsa ufficiale della mostra "La bellezza fa 40" disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc. Bag bianca cotone con illustrazione nera.  
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 CUORE BIANCA

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W bianca, con illustrazione "Cuore" del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.  
10,00 €

-GIGA +FIGA

100% cotone Maglietta nera Serigrafia con slogan minimalista per nerd con stile. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di CT

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari CT L’opera di CT affonda le sue radici nella cultura del Writing. Dalle prime sperimentazioni, influenzate dagli stili più classici dei graffiti, è passato in modo progressivo ad una ricerca minuziosa capace di cogliere ed evidenziare i cambiamenti del paesaggio urbano. Le fascinazioni ricevute dai graffiti sono tuttavia presenti nelle fasi di questo processo: il soggetto-oggetto della sua analisi, le tecniche utilizzate ed in parte i luoghi scelti per i suoi interventi. L’interesse per il lettering si è quindi trasformato in espediente per lo studio della forma fino ad approdare, oggi, ad una ricerca più ampia relativa allo spazio e alle dinamiche contemporanee. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 VERDE

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W verde, con illustrazione completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >