Society
di Simone Stefanini 19 Gennaio 2015

Secondo questo sito, Raffaella Carrà inneggia a Satana

In questi giorni, le bufale del web sono tornate prepotentemente di moda. Si parla di quei siti in cui una notizia è del tutto inventata, oppure riportata tendenziosamente, in modo da far sembrare la sostanza ben diversa dalla realtà. Di solito sono siti ospitati dall’hosting .altervista.org ed in molti utenti, sui social, condividono le false notizie. L’ultimo caso è quello riguardante l’onorevole Gasparri che su Twitter prende una bufala riguardante il rapimento di Greta e Vanessa per vera e ci fa una figuraccia colossale, oltre a diffondere una calunnia. Su come capire se una notizia sia attendibile oppure no, ne abbiamo parlato qui, quindi purtroppo dobbiamo supporre che l’onorevole non legga Dailybest. Peccato.

Di stampo simile e di altrettanta pericolosità, sono i siti religiosi. Ce n’è uno in particolare, www.lalucedimaria.it, che oltre alle varie news riguardanti il Papa, i Santi e il Vaticano, ogni tanto tira fuori delle perle di rara, subdola maestria umoristica. Che sia voluta o no, non è dato sapere, ma visto il tenore piuttosto austero del sito, è probabile che a quello che scrivono, ci credano davvero. Ecco il titolo:

[immagini e testo citato via]

Schermata 2015-01-19 alle 15.27.51

 

Boom. Il titolo non lascia possibilità di dubbio. La Raffa, la star bionda e un po’ naif, su Rai Uno avrebbe inneggiato a Satana. Concetto piuttosto interessante. Vediamo lo svolgimento:

“In questo video vi mostriamo la famosissima Raffaella Carra nell’altrettanto programma famoso molto in voga un po’ di anni fa “Carramba che fortuna”. Il programma esordisce con il balletto di Raffaella mentre canta una canzone totalmente dedicata al “principe di questo mondo”, intitolata satana. I riferimenti in questo caso sono totalmente espliciti con frasi del tipo ” satana portami all’inferno, fallo per amore, lascio tutto e vengo via con te”. Se solo pensiamo che questa esibizione, se così si può chiamare, (forse meglio inneggiamento al demonio) è stata eseguita sul primo canale nazionale di fronte a milioni di persone e bambini questo ce la dice lunga su come siamo messi e che siamo, o vorremmo essere per qualcuno, il frutto di una manipolazione di massa.
Cosa ne dite?”

Poi segue il video incriminato:

Un pezzaccio latino-americano nel quale la Raffa si è innamorata di un tipo con gli occhi blu, che l’ha stregata e dal quale si farebbe fare di ogni, che lei chiama affettuosamente “satana”. Il solito balletto con la mossa della Carrà e via. Questo per noi. Invece per l’articolista del sito si tratta addirittura di messaggi subliminali volti alla manipolazione di massa. Tutti satanisti, dopo aver visto la Carrà. Ma certo. Non contento, mostra in guisa di prova, uno screen preso chissà dove (non mi stupirei l’avesse fatto lui), in cui la Raffa ha gli occhi bianchi come nel film “Il villaggio dei dannati” e accanto al volto ha scritto SATANA in stile logo true black metal:

Schermata 2015-01-19 alle 15.36.40

Ora che avete tutti i dati in vostro possesso, che ne dite? Raffaella Carrà è la nuova Manson o possiamo procedere oltre?

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": MIMOSA, PISELLO, SALVIA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Mimosa Pudica Denominata anche la Sensitiva, la Mimosa Pudica è così casta che basta sfiorarla per innescare una timida reazione nei suoi rami. Al minimo tocco, infatti, le foglie si ripiegano su se stesse, mentre il picciolo si abbassa, creando un danzante movimento con i suoi leggeri fiori rotondi. Oltre a fuggire da incontri hot con oggetti e persone, questo comportamento la caratterizza nelle ore notturne, evitando così incontri ravvicinati. Pisello Viola Désirée Il Pisello Viola è un varietà molto antica, dall’aspetto affascinante per il suo insolito colore, al suo interno, invece, conserva la sua tipica tinta verde. Come ogni varietà è un simbolo -oltre fallico- lunare, nei sogni infatti è sinonimo di fecondità. Molto apprezzato per il suo sapore delicato è l’ideale per zuppe e principesse dal gusto raffinato e desiderose di riposare su un raro ortaggio. Salvia Rossa Famosa per essere utilizzata da Cleopatra come afrodisiaco, la Salvia è una pianta carica di proprietà. Oltre ad accendere la libido negli amanti, è portatrice di sogni profetici, piacere fisico e fertilità. La forma e l’aspetto rugoso del fogliame le donano la nomina di lingua vegetale, per gli animi più romantici la Salvia Splendens, o Rossa, ricorda la sagoma di un cuore. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2019"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2019”. Bag bianca cotone con illustrazione nera di Andrea De Luca.  
35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
25,00 €

KIT GARDENER "MI AMI Festival 2020"

Kit GARDENER “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >