Society
di Simone Stefanini 7 Maggio 2015

Sally Rand, la più scandalosa diva del burlesque anni 30

Stupendi ritratti e documenti video della più scandalosa tra le ballerine di burlesque degli anni 30

Sally Rand (1904 – 1979 vero nome Helen Harriet Beck) è stata una ballerina ed attrice di burlesque, famosa soprattutto per la danza con le piume di struzzo e quella dentro la bolla gigante. Sally si è interessata alla danza fin da giovanissima età e non appena ha potuto, è letteralmente scappata via da casa per unirsi ad un circo itinerante come ballerina, da teenager. Più tardi ha lavorato come “cigarette girl” in un night club, come modella per gli artisti e come ballerina in alcuni cafè.

Sally fu la prima ballerina di burlesque a diventare famosa per la sua danza col ventaglio, talmente scandalosa all’epoca da essere anche arrestata a causa di essa.

Sotto, la sua danza col ventaglio di piume di struzzo nel 1934

Ancora Sally Rand e la sua danza con la bolla gigante nel 1942

Si è sposata almeno 4 volte, ha preso parte a film come “La strega di York” di Cecil B. De Mille (1925) oppure “Una donna contro il mondo” di George Archinbaud (1928) prima di preferire la carriera di ballerina burlesque a quella di attrice.

 

Sally Rand, 1930s (1) Sally Rand, 1930s (2) Sally Rand, 1930s (3) Sally Rand, 1930s (4) Sally Rand, 1930s (5) Sally Rand, 1930s (6) Sally Rand, 1930s (7) Sally Rand, 1930s (8) Sally Rand, 1930s (9) Sally Rand, 1930s (10) Sally Rand, 1930s (11) Sally Rand, 1930s (12) Sally Rand, 1930s (13) Sally Rand, 1930s (14) Sally Rand, 1930s (15) Sally Rand, 1930s (16) Sally Rand, 1930s (17) Sally Rand, 1930s (18) Sally Rand, 1930s (19) Sally Rand, 1930s (20) Sally Rand, 1930s (21) Sally Rand, 1930s (22) Sally Rand, 1930s (23) Sally Rand, 1930s (24) Sally Rand, 1930s (25) Sally Rand, 1930s (26) Sally Rand, 1930s (27) Sally Rand, 1930s (28)

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
7,00 €

T-SHIRT "MI AMI Festival 2020"

T-shirt ufficiale  “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids, sul retro lineup artisti. 100% cotone con illustrazione multicolor, disponibile nella variante colore bianca o viola. La t-shirt che avresti voluto indossare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

BEVANDA DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

Lattina ufficiale “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l'uso che preferite. La bevanda che avresti voluto bere.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
25,00 €

Maglietta de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Maglietta in edizione limitata per il concerto di Andrea Laszlo De Simone.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >