Society
di Simone Stefanini 19 Novembre 2015

Le scarpe ufficiali di Star Wars esistono e sono davvero assurde

Dalle ballerine con Harrison Ford agli stivali con il pelo di Chewbacca, per i fan più integralisti

The Force Is Strong In These Epic Designer Shoes Irregular Choice

 

Se pensate di essere i fan più hardcore della saga di Star Wars, quelli che hanno tutti i memorabilia più strani, le spade laser originali con cui tagliate la torta di compleanno e gli Ewok che vi aiutano nelle faccende domestiche, allora non potete farvi scappare queste scarpe favolose.

Oddio, favolose è un aggettivone, sicuramente particolari e dedicate ai fan più eccentrici della saga delle saghe, che magari vorranno sfoggiarle in prima linea al cinema il 16 dicembre, per assistere a Star Wars – Il risveglio della forza.

Sono prodotte e disegnate dalla Irregular Choice di Dan Sullivan, un calzaturificio fondato nel 1999, famoso in tutto il mondo per il suo stile appena appena sopra le righe.

Dan (non chiedetemi come) è riuscito a convincere la Disney a collaborare con lui. “La sfida più grande è stata trovare il giusto tono e la dimensione esatta per ogni singolo personaggio”, dice in un’intervista. “Anche far sì che il design fosse legato correttamente agli episodi. Non potevamo fare l’errore di includere il volto di due personaggi in un episodio che non li vede recitare insieme.”

La Disney, proprietaria del franchise, ha dato a Dan carta bianca e lui ne ha fatto un uso molto particolare.  Vediamole nel dettaglio:

1 Irregular Choice

24 Irregular Choice

La scarpa da signora di C1P8 abbina a una fantasia bucolico-spaziale uno stile vittoriano e una suola in apparente metallo, ma non è quello il punto. Al posto del tacco, bello alto in verità, c’è proprio il robottino che si esprime a rumori strani e che si caccia sempre nei guai. Una roba burlesque-cyberpunk proprio niente male.

 

33 Irregular Choice

42 Irregular Choice

Gli stivaletti di Darth Vader e dello Stormtrooper sono un’opera d’arte. Pelle squamata, zeppe giganti sulle punte e due tacchi diversi, uno raffigurante la maschera nera del megacattivone della serie e l’altra quella bianca del suo soldato. Per seguire la via dei Sith.

 

53 Irregular Choice

Gli stivali invernali di Chewbacca? Perfetti per tenerti al caldo con il pelo del copilota del Millennium Falcon. Cioè, non proprio il suo, ma ci siamo capiti. Dietro, per non farsi mancare niente, pure il suo bel faccione.

 

73 Irregular Choice

83 Irregular Choice

Le scarpe col tacco di Yoda, in simil pelle di serpente, con quella forma da educanda gone bad e l’immancabile tacco a forma del saggio Jedi Yoda, che si porta sulla testa tutto il peso della persona. Speriamo che non camminino al contrario.

 

92 Irregular Choice

102 Irregular Choice

Le ballerine di Star Wars, suola con Harrison Ford, punta ricamata con Darth Vader, per essere la più hipster alle feste.

 

112 Irregular Choice

Le scarpe con la spada laser, quelle proprio sobrie. Mega zeppa con carro armato, colore discutibile e tacco illuminato con la Forza, grazie alla spada laser dei guerrieri Jedi in rivolta contro il terribile Imperatore. Diciamolo, sono orribili.

 

12 Irregular Choice

Le scarpe coi robot. Un modello classico, unisex, veramente figo. In punta, le effigi dei due amici C-3PO e C1P8, i due robot più famosi del mondo che nella saga non perdono occasione di comportarsi come Sandra e Raimondo.

 

13 Irregular Choice

Le scarpe con Leila e Han Solo. Per la ragazza che non si vergogna a mostrare a tutti il suo lato romantico e che sfoggia ai piedi, tra fiori e decorazioni, le facce della Principessa Leila e del suo eterno fidanzato, il pilota Han Solo. Ah, l’amore…

FONTE |  sobadsogood.com

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

10,00 €

-GIGA +FIGA

100% cotone Maglietta nera Serigrafia con slogan minimalista per nerd con stile. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

Borsa "La bellezza fa 40"

La borsa ufficiale della mostra "La bellezza fa 40" disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc. Bag bianca cotone con illustrazione nera.  
28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >