Society
di Simone Stefanini 18 dicembre 2017

Queste deliziose tazze da tè offendono i vostri ospiti in modo brutale

Come far capire agli ospiti che è arrivato il momento di uscire da casa nostra? Con queste tazze, ad esempio

Tazze da tè offensive Miss Havisham Curiosities

 

Non siamo inglesi, ma una tazza di tè non si rifiuta a nessuno. Ci sediamo al tavolo pertinente e versiamo la squisita bevanda calda nel servito di tazze buono, accompagnata dai biscotti burrosi. Tra una chiacchiera e l’altra, ci sentiamo riavere, riacquistiamo energia e al contempo ci rilassiamo, niente di meglio nelle fredde giornate d’inverno.

Potrebbe tuttavia capitare che i nostri ospiti siano tutt’altro che graditi e che si accollino tutto il santo pomeriggio. Che fare in quel funesto caso? La nostra etichetta di gentiluomini e gentildonne ci impedisce di forzare la loro uscita accompagnandoli coattamente alla porta oppure sciogliendo i proverbiali cani.

Come mantenere l’aplomb e al contempo veicolare messaggi tutt’altro che graditi agli ospiti indesiderati? Potremmo versare il tè nelle tazze che recano al loro interno un’offesa o un augurio di morte, così da far velatamente capire agli amici che è ora di tornare a casa propria.

Quelle che vedete qui sopra fanno parte della collezione di Miss Havisham (cioè Melisa Johnson) e contengono i seguenti messaggi: Please, go die (Per favore, muori), Non one likes you (Non piaci a nessuno), Kindly fuck off (Gentilmente vai affanculo), Stop talking (Smettila di parlare), We hate your baby (Odiamo il tuo bambino), I could poison you (Potrei avvelenarti), You are tedious (Sei noioso), I hope you choke (Spero che soffochi), Infernal harpy (Arpia infernale).

 

Tazze da tè offensive Miss Havisham Curiosities

 

Questo divertente set in realtà è perfetto per stupire e far ridere i vostri amici, perlomeno quelli a cui piace il black humor all’inglese. Si comprano sul sito ufficiale dell’artista ma essendo edizioni limitate, non sono economiche. Per un insulto piazzato bene però, questo ed altro.

 

Tazze da tè offensive Miss Havisham Curiosities

CORRELATI >